Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Recupero del municipio e di piazza Orsini, inizia il dibattito sul progetto

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Giovedì 3 agosto, alle 21, al piazzale Marystella, la terrazza che affaccia sul mare, il sindaco Giancarlo Farnetani e il consigliere delegato alla pianificazione Fabio Tavarelli, insieme al capo della pianificazione, Donatella Orlandi incontreranno i cittadini e i professionisti per aprire il dibattito sul recupero del palazzo municipale di piazza Orsini e della area circostante.

Il regolamento urbanistico prevede infatti che il recupero dell’area, nell’ambito delle funzioni previste, avvenga tramite un concorso di idee. Il progetto di massima prevede funzioni commerciali, di servizio e turistico-ricettive; il piano di recupero dovrà interessare l’intero ambito, comprensivo degli edifici della croce rossa e della cassa di risparmio di Firenze che separano la spiaggia dal lungomare

“Il recupero dell’area ha una valenza strategica – afferma il sindaco Farnetani – tanto che abbiamo voluto prevedere una procedura che garantisse l’apporto di una progettazione qualificata”. “La sistemazione dell’area del palazzo comunale può restituire al paese quel senso della municipalità – aggiunge il capogruppo delegato alla pianificazione Fabio Tavarelli – che il trasferimento del comune nella zona delle Paduline, al di fuori di un percorso di razionale pianificazione, ha leso in maniera irreparabile. La nostra idea è quella di realizzare una grande terrazza dove Castiglione si affacci sul mare. Siamo certi che il concorso di idee consentirà al progetto di prendere forma”.

I tecnici comunali che stanno curano il bando, l’ingegnere Donatella Orlandi, responsabile della gestione del territorio, l’architetto Monica Maccherini e l’architetto Riccardo Cherubini, al fine di garantire la massima partecipazione, hanno calendarizzato l’incontro pubblico per acquisire quei contributi che possano rendere il bando più cogente alla particolarità del luogo da recuperare. All’incontro sono stati invitati tutti gli iscritti agli ordini professionali provinciali oltre cittadini e operatori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.