Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilancio in utile e nuovo Cda per il Gal Far Maremma

Più informazioni su

GROSSETO – Nei giorni scorsi l’Assemblea dei Soci del GAL F.A.R. Maremma ha approvato il bilancio dell’esercizio 2016 e nominato il nuovo Consiglio di amministrazione e il Revisore Unico per il triennio 2017- 2020.

La società ha chiuso l’esercizio 2016 con un utile di esercizio, dopo aver concluso lo scorso anno la procedura di ricapitalizzazione, resa necessaria per rafforzare finanziariamente la società a causa del lungo periodo di interruzione intercorso tra la chiusura della programmazione LEADER 2007-2013 e l’avvio dell’attuale programmazione per il sestennio 2014-2020.

Nel corso del 2016, F.A.R. Maremma ha proseguito a pieno regime la propria attività e raggiunto importanti risultati che potranno essere messi a frutto nel corso dei prossimi anni. Il GAL, infatti, è stato riconosciuto ufficialmente dalla Regione Toscana con l’approvazione della Strategia di Sviluppo Locale, che permetterà di finanziare progetti di sviluppo nel territorio provinciale per oltre 9 milioni di euro in tutto il periodo della programmazione 2014-2020.

Sempre nel corso del 2016, il GAL è stato impegnato come capofila nella presentazione della candidatura per la creazione del FLAG “Costa degli Etruschi”, finanziato dalla Regione Toscana con oltre 1,2 milioni di euro che verranno messi a bando per finanziare progetti di sviluppo nel settore della pesca e dell’acquacoltura nei Comuni di Grosseto, Castiglione della Pescaia, Magliano in Toscana e in alcuni Comuni della provincia di Livorno. La società inizia, quindi, la sua attività per il periodo 2014-2020 registrando un utile di esercizio frutto del sostegno assicurato dai soci, che hanno creduto nella società e nella sua missione partecipando attivamente alla ricapitalizzazione sotto la guida del Consiglio di amministrazione uscente.

Il nuovo Consiglio di Amministrazione nominato nei giorni scorsi a rappresentare il territorio del GAL riunendo soggetti pubblici e privati è composto da: Stefania Colombini, dell’Associazione Strada del Vino Montecucco e dei Sapori d’Amiata; Anna Maria Gabbricci, della Federazione Provinciale Coldiretti Grosseto; Simone Montani, del Consorzio Forestale dell’Amiata; Fabrizio Pasquini, di Unicoop Tirreno; Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada; Monica Moretti, per il Comune di Pitigliano e Nicola Verruzzi, Sindaco di Montieri e Presidente dell’Unione dei Comuni Montana Colline Metallifere. L’Assemblea ha nominato Revisore Unico della Società Valter Falzone, presidente uscente del Collegio dei Revisori.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.