Quantcast
Cordoglio

Passaggio di consegne al Rotaract che ricorda Francesco Visconti

Dario Rosati Rotaract

FOLLONICA – Il Rotaract di Follonica ha celebrato il passaggio delle consegne tra la presidenza di Daniele d’Errico e quella di Dario Rosati (nella foto). La cerimonia si è svolta in un momento difficile per i Rotaract della zona, dopo la morte di Francesco Visconti, aspirante del club di Monte Argentario.

“Siamo molto addolorati da quanto successo. Sebbene si fosse da poco avvicinato alla nostra associazione – dice il neopresidente Dario Rosati – Francesco era molto stimato dai Soci del Rotaract Club Monte Argentario. Il Gruppo Etruria, cui sia il Club di Monte Argentario e quello di Follonica appartengono, è molto unito e i rapporti sono di amicizia, prima che di appartenenza alla stessa Associazione; la perdita subita dai nostri amici è una perdita per noi tutti. La presenza, al nostro passaggio delle consegne, di Lorenzo Sorrentini, David Morselli e Marco Costanzo del Rotaract Club Monte Argentario è stata molto importante per noi e, speriamo, insieme, di onorare la memoria di Francesco”.

Il passaggio delle consegne arriva dopo un anno intenso per il club di Follonica, culminato con il concorso di pasticceria che ha ricordato Paolo Peggi, svolto in collaborazione con l’istituto tecnico enogastronomico di Massa Marittima, il Rotary massetano e il Rotary di Follonica.

“Sono molto fiero dei risultati che abbiamo ottenuto – dice il presidente uscente Daniele D’Errico – lascio il club nelle solide mani di Dario Rosati”.

Il club follonichese è uno tra i più numerosi della Costa toscana ed è stato frequentato, nella sua storia trentennale, da alcuni tra i principali esponenti della classe dirigente toscana tra cui Antonella Mansi.

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI