Quantcast

La scuola resta a Pomonte: accordo trovato tra amministrazione e cittadini

Più informazioni su

POMONTE -La scuola non si sposta più. Resterà a Pomonte, così come richiesto dai cittadini. La soluzione è stata trovata ieri sera, dopo una lunga e partecipata riunione tra amministrazione comunale e cittadini. I locali in cui i ragazzi studieranno in questo anno, in attesa che terminino i lavori di cui l’istituto ha bisogno, sono quelli adiacenti alla scuola.

La Pro loco, con la collaborazione dei cittadini, pagherà i lavori che ci saranno da fare, si parla di circa 20 mila euro, e il Comune metterà gli operai. I bambini resteranno nei nuovi locali sino al termine della ristrutturazione da fare nell’edificio principale. Ristrutturazione che proseguirà per tutto l’anno scolastico.

I locali trovati vengono al momento gestiti dalla Pro loco per fini sociali, ricreativi e all’interno trovano spazio anche gli ambulatori che verranno spostati altrove. Il Villaggio di Pomonte, costruito dall’Ente Maremma, comprende infatti chiesa, scuola, asilo, ambulatorio. Lo scorso anno l’intero complesso demaniale è passato al Comune. L’asilo è stato chiuso da circa 20 anni e proprio in quei locali troverà posto la scuola in questo anno.

Soddisfatti i cittadini, che sono riusciti a scongiurare lo spostamento della scuola. E proprio i cittadini invitano tutti a partecipare alle iniziative che verranno organizzate per sostenere i lavori e le spese necessarie al trasferimento.

Più informazioni su

Commenti