Quantcast

Spaccio di droga: minorenne beccato con la marijuana in tasca

PORTO ERCOLE – Continua la stretta dei controlli da parte dei carabinieri della Compagnia di Orbetello sui luoghi della movida. Servizi a tappeto sono stati effettuati durante lo scorso fine settimana con un ingente impiego di militari, anche con l’utilizzo degli etilometri.

In particolare, la scorsa notte, i carabinieri del posto fisso di Porto Ercole, durante un servizio straordinario mirato al contrasto dello spaccio e dell’abuso di sostanze stupefacenti tra i giovanissimi, i quali negli ultimi tempi si sono resi protagonisti di piccoli episodi di illegalità e generale maleducazione, hanno sorpreso un giovane di 17 anni, residente a Roma e in vacanza a Porto Ercole, il quale al controllo dei carabinieri si è subito innervosito.

Per lui è subito scattata la perquisizione personale. I carabinieri hanno rinvenuto nelle tasche una busta contenente 66 grammi di marijuana, una quantità ritenuta eccessiva per l’uso personale. Il minore, quindi è stato portato in caserma e dovrà rispondere davanti al Giudice del Tribunale per i minorenni del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Commenti