Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amiata in fiamme: Selvena non brucia più, ma ora c’è un incendio a Poggio Montone

AGGIORNAMENTO DELLE ORE 16

Neppure il tempo di dichiarare chiusa l’emergenza a Selvena che i vigili del fuoco tornano al lavoro, sempre sul Monte Amiata, per un altro incendio. Stavolta a bruciare è Poggio Montone, sempre nel comune di Castell’Azzara.

Per l’incendio di Castell’Azzara, un bosco in località Selvena Poggio Montone, la segnalazione alla Sala operativa della Protezione civile regionale è arrivata alle 14.20. Sono intervenuti l’Unione dei Comuni delle Colline Metallifere, due squadre dell’Unione dei Comuni dell’Amiata Grossetana, una squadra del Comando dei Vigili del Fuoco di Grosseto. Si sta recando sul posto il supporto al direttore delle operazioni di spegnimento dell’Unione dei Comuni. Sono intervenuti anche due elicotteri della flotta regionale, uno da Grosseto e uno da Massa. E sta arrivando anche un Canadair da Genova, l’arrivo è previsto per le 17. La zona bruciata è di circa 20 ettari di bosco, a rischio ci sono altri 1.000 ettari. Il fuoco non minaccia le abitazioni.

SELVENA – Inizia con due incendi sul Monte Amiata l’ennesima domenica di fuoco in Maremma.

Due roghi distinti sono scoppiati vicino a Selvena, nel comune di Castell’Azzara, in località Miniere del Morone. Sul posto ci sono quattro automezzi con due squadre dei vigli del fuoco e due Aeb, oltre a un elicottero.

Continuano quindi i roghi sul Monte Amiata dopo i numerosi dei giorni scorsi a Piancastagnaio e dintorni (foto).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.