Polikarpenko d’argento, prima medaglia italiana. Tortu bis: in finale da protagonista fotogallery

GROSSETO – Viene dalla marcia maschile la prima medaglia degli azzurri nella 24esima edizione degli Europei Under 20 di atletica leggera. Nei 10ooo metri Sergiy Polikarpenko conquista un secondo posto d’argento con 31:10.85 alle spalle solo del rumeno Rusu, che trionfa con 31:08.86. Grande però la prestazione degli altri marciatori tricolori: quarto Mustafà Belghiti (31:35.18) e settimo Alberto Mondazzi (31:47.09).

Di nuovo primo Filippo Tortu , che si riconferma in gran forma anche dopo le semifinali dei 100 m con tempo di 10.39; tredicesimo Artuso con 10.71 e ventunesimo Paissan con 10.83. Fra le donne niente finale invece per Zaynab Dosso, 17a con 11.99.

Nel salto triplo diciassettesimo piazzamento per Chiara Bertuzzi con 12.42, seguita da Camilla Vigato con 12.38 e da Sabrina Urbano, ventesima con 12.33.

Nel salto in alto buon settimo posto per Nicholas Nava, che centra l primo tentativo i 2.12 dopo aver superato i 2.09 al terzo; ventesimo invece Stefano Sottile che non va oltre i 2.05 e venticinquesimo Giacomo Belli con 2.00.

Nel salto con l’asta, tredicesimo posto per Maria Roberta Gherca con 3.90, mentre Virginia Scardanzan si ferma a 3.70, ventiquattresima. Ventesimo Jacopo De Marchi nei 1500 metri con tempo di 3:51.93.

Nei 3000 siepi Laura De Marco migliora il suo personale e si piazza quarta con 10:19.55; 17esima Linda Palumbo con 10:39.79 e 21esima Ludovica Cavalli con 10:48.28.

Commenti