Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Olimpic Massa Marittima in festa: stella d’argento al merito sportivo da parte del Comi

MASSA MARITTIMA – Una giornata storica per i colori biancazzurri dell’Us Olimpic Pallamano Massa Marittima. A coronamento della qualificazione ai quarti di finale dei campionati italiani dei ragazzi dell’under 12, giunge la notizia del conferimento da parte del Coni, nella figura del suo presidente Giovanni Malagò, dell‘onorificenza della Stella d’argento al merito sportivo per l’Olimpic.

L’onorificenza della “Stella al Merito Sportivo” ha tre distinti gradi: oro, argento e bronzo. Essa può essere concessa alla bandiera di enti sportivi che con continuata e meritoria azione nel campo della promozione e della attività agonistica abbiano contribuito a diffondere e onorare lo sport nel paese; a personalità sportive che con opere volontarie di segnalato impegno ed in positività d’intenti abbiano lungamente servito lo sport ed a personalità sportive straniere particolarmente meritevoli per aver operato in favore dello sport italiano.

“Questa lettera mi ha stupito e commosso – afferma Carlo Bini, storico ex presidente dell’Olimpic Massa Marittima – Si tratta della più alta onorificenza sportiva che una società come la nostra può ottenere, essendo la stella d oro, riservata ai club con risultati di altissimo livello in campo nazionale o internazionale. E’ un passo ulteriore dopo la stella di bronzo ottenuta nel 2008 e premia la continuità, la credibilità e la qualità del nostro impegno sportivo e formativo”

“In appena un’anno d’incarico come presidente – aggiunge l’attuale massimo dirigente, Marcello Bernardini – non mi attribuisco alcun merito, che va invece a tutti coloro che da quasi 50 anni stanno scrivendo pagine meravigliose della storia di questa società, storia di sport, storia di vita. Per quanto mi riguarda garantisco che la mia stella polare sarà la stessa di sempre, con passione, sentimento e unità, andremo ancora molto lontano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.