Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Erosione costiera: il sindaco incontra i gestori degli stabilimenti balneari fotogallery

SCARLINO – Si è svolto ieri l’incontro tra il sindaco di Scarlino Marcello Stella, il vicesindaco Sergio Stefanelli e l’assessore all’ambiente Luca Niccolini, insieme ai tecnici dell’ente, e con il responsabile della Capitaneria di porto Locamare Riccardo Federighi, con i gestori delle concessioni demaniali delle spiagge di Scarlino, per approfondire i problemi del litorale, con particolare riferimento all’erosione.

“E’ stato un incontro importante e propositivo – dice il sindaco Stella – dal quale sono scaturite proposte che l’Amministrazione discuterà con gli enti preposti (Regione Toscana e il Genio civile) per un progetto che tenga conto non solo del ripascimento ma anche di un sistema di difesa che garantisca maggiormente nel tempo la tutela e la conseguente riqualificazione del litorale scarlinese. Si rende inoltre necessario che tali interventi possano essere completati per la prossima estate e che siano compatibili in una visione generale del Golfo”.

Serena Cumoli responsabile spiaggia Darsena valuta l’incontro come “positivo dal punto di vista della sensibilità e disponibilità espressa dal sindaco, dagli amministratori e tecnici presenti, i quali si sono impegnati a tenerci informati sulle soluzioni tecniche da adottare, resta il fatto però che gli interventi da noi richiesti pur inseriti nei programmi della Regione Toscana e del locale genio civile non sono stati ancora definiti, non si sa se sarà un intervento di ripascimento o barriere soffolte come nel comune di Follonica. Gli operatori si sono espressi perché l’intervento sia duraturo nel tempo. L’occasione è servita agli operatori per sollecitare interventi organici che ricomprendano il prolungamento a mare del canale Solmine ed un diverso utilizzo della pineta”.

Il sindaco ha già provveduto a richiede un incontro alla Regione per approfondire il progetto delle opere di difesa del territorio  e le proposte in merito.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.