Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Junior “pareggia”: under 15 a bersaglio, under 18 al tappeto

Più informazioni su

GROSSETO – Battute finali nei campionati giovanili di baseball con le compagini dello Junior Grosseto che sono state impegnate anche in questo weekend in gare di elevato livello emotivo, dopo l’entusiasmante vittoria del titolo regionale dell’Under 21 di mercoledì scorso.

A scendere in campo per prima nel pomeriggio di sabato è stata la squadra Under 15 di Enrico Brandi e Roberto Di Vittorio che, dopo aver dominato la prima fase del campionato conclusa in testa alla classifica a punteggio pieno, ha disputato la prima gara della seconda fase che consiste in una final four che assegnerà il titolo regionale di categoria, espugnando il campo del Bsc Arezzo dopo una gara vibrante e di alto tasso tecnico, agonistico ed emotivo.

L’incontro è stato equilibrato nella prima parte, con gli aretini che segnavano un punto nel primo inning e i grossetani che ribaltavano il risultato nel secondo mettendone a segno due e allungando poi nelle riprese successive fino alla quinta, conclusa in vantaggio per 5-2. Nel sesto inning gli aretini tentavano la rimonta e riuscivano a farsi sotto fino al 6-5 in favore dei grossetani con il quale cominciava la settima e ultima ripresa nella quale i maremmani non producevano punti e riuscivano a tenere a secco di segnature anche l’attacco aretino portando a casa una vittoria fondamentale per il percorso che porta al titolo toscano, con il brivido finale dell’ultima eliminazione avvenuta a casa base di quello che poteva essere il punto del pareggio. Grande esultanza finale dei giovani biancorossi che hanno mantenuto l’imbattibilità stagionale, rimanendo in corsa per la vittoria del titolo regionale.

Questo il roster della squadra scesa in campo: Misael Acosta Medina, Carlos Aldair Andino, Gabriele Baccetti, Jon Doba, Andrea Guida, Dario Mancini, Gian Luca Labate, Filippo Milli, Francesco Periccioli, Filippo Piccini, Tommaso Petri, Alberto Rizzi, Giovanni Secinaro, William Scotto, Andrea Tarantino.
Dirigenti accompagnatori: Paolo Rizzi, Luigi Piccini e Domenico Secinaro.

Gara all’insegna dell’equilibrio anche quella disputata domenica mattina allo Stadio Scarpelli dalla squadra Under 18 di Lambert Ford, Silvio Regat e Vittorio Costanzi contro i neo campioni regionali di categoria dello Junior Firenze.

La partita è stata dominata dai lanciatori delle due squadre che hanno concesso agli attacchi avversari poco o nulla e inanellando un numero elevato di eliminazioni al
piatto, con il risultato rimasto bloccato sullo 0-0 di partenza per tutti i sette inning previsti, costringendo le due squadre a disputare gli extra inning. Una gara del genere non poteva che essere decisa da un episodio e così è stato, e l’episodio decisivo è stato favorevole ai fiorentini nella prima ripresa supplementare nella quale mettevano a segno i due punti decisivi e contenevano poi la replica dei biancorossi fissando il punteggio sul 2-0 con il quale si concludeva l’incontro. Ottima prova dei lanciatori biancorossi Davide Pietrunti e Giacomo Malentacchi.

Questo il roster della squadra scesa in campo: Gabriele Baccetti, Ettore Battistini, Federico Biagiotti, Simone Brandi, Davide Bigi, Matteo Borgi, Gabriele Chelli, Riccardo Del Mare, Mirco Del Principe, Leonardo Lucetti, Giacomo Malentacchi, Filippo Milli, Alessio Noferini, Lorenzo Pasqui, Davide Pietrunti, Andrea Tarantino e Francesco Tiberi. Dirigente accompagnatore: Fabio Del Mare.

Riepilogo dei risultati:

UNDER 15
Bsc Arezzo – Junior Grosseto 5-6

UNDER 18
Junior Grosseto – Junior Firenze 0-2

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.