Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sette cadetti grossetani sfiorano l’impresa al Torneo delle Regioni

Più informazioni su

GROSSETO – Hanno vissuto il sogno e sfiorato l’impresa i ragazzi della rappresentativa regionale Toscana Cadetti al Torneo delle Regioni che si è giocato nel weekend a Vicenza, il sogno di accedere alla fase europea per l’accesso alle World Series negli Stati Uniti e l’impresa di giocarsi una finale fino all’ultima palla, anzi oltre l’ultima palla, visto che ci sono voluti ben due extra inning prima che la quotata rappresentativa dell’Emilia Romagna potesse avere la meglio su questo meraviglioso gruppo, a conclusione di una gara palpitante che ha regalato emozioni e che più volte ha visto l’una o l’altra squadra ad un soffio dalla vittoria.

Bel gruppo nel quale è ampiamente rappresentata la città di Grosseto in quanto sono otto i “grossetani” presenti in campo, il tecnico Andrea Morandi e ben 7 atleti dei 16 che compongono il roster, dei quali 6 sono atleti dello Junior Grosseto (Gabriele Chelli, Jon Doba, Dario Mancini, Davide Pietrunti, Andrea Tarantino e Francesco Tiberi) e uno del Bsc Grosseto che in questa stagione è in prestito al Lucca (Mattia Pancellini).

C’è da dire che il preambolo non era stato dei migliori visto che un violento acquazzone ha impedito l’inizio della gara all’orario previsto e ha perfino messo in dubbio la possibilità che la stessa potesse essere disputata. Per fortuna anche se con qualche ora di ritardo si è giocato e visto come è andata si può dire che ne è valsa la pena perché chiunque ama questo sport sarebbe stato privato di un evento entusiasmante.

La partita non comincia benissimo per i ragazzi toscani che nel secondo inning subiscono un big inning da 5 punti, ma questo gruppo non è certo quello che si da per vinto e la ripresa successiva accorciano le distanze siglando a loro volta 3 punti.

Nelle riprese successive, come formichine, i ragazzi del manager Grappolini hanno raggranellato punto su punto fino a giungere al termine delle sette riprese previste sul punteggio di parità 6-6 e quindi extra inning e tie-break, proprio quel tie-break che il giorno precedente ha permesso loro di spuntarla in semifinale contro il Piemonte e che stavolta ha infranto il loro sogno.

Il primo extra inning si conclude con un punto segnato per parte e il risultato fermo sul 7-7, mentre decisivo è il secondo che vede i toscani segnare un punto e gli emiliani metterne a segno due aggiudicandosi così la vittoria per 9-8 e l’accesso alle fasi Europee per giocarsi la possibilità di accedere alle World Series negli Stati Uniti.

Grande merito per questo risultato va ovviamente ai tecnici Franco Grappolini, Andrea Morandi e Federico Sassoli.

Oltre al 2° posto dei Cadetti, le altre rappresentative della Toscana hanno concluso il torneo rispettivamente al 5° posto i Ragazzi, al 7°/8° posto gli Allievi (la finale per il 7 e 8 posto è stata annullata a causa della pioggia). Nel Softball 7° posto per le Ragazze e 8° posto per le Cadette.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.