“Resistere Pedalare Resistere” Follonica ricorda la Liberazione il 24 giugno del 44

Più informazioni su

FOLLONICA – La sezione Anpi “Virio Ranieri” di Follonica ha accettato di partecipare all’iniziativa dell’Isgrec e della Fiab di Grosseto di festeggiare la liberazione dal nazifascismo di Follonica e Massa Marittima, avvenuta il 24 giugno 1944.

Resistere Pedalare Resistere

La manifestazione “Resistere Pedalare Resistere” è iniziata al Parco della Rimembranza follonichese, inaugurato proprio nel ’44 dopo la liberazione, e ha attraversato i sentieri della memoria in ricordo di Norma Parenti Pratelli. L’Anpi Follonica conta oltre settanta inscritti e quest’anno il 25 Aprile ha inaugurato la propria sede presso la CGIL in viale Europa.

La festa della Liberazione fu ripresa a Follonica nel 2011 grazie all’insistenza di Gennaro Barboni, partigiano combattente sulle montagne di Matelica e San Severino Marche, oggi presidente onorario della sezione. Festa alla quale allora aderirono il comune con il sindaco Eleonora Baldi, il vice Andrea Benini, Libera di Don Ciotti, Forum del Volontariato, Cgil, Cisl e Uil, Fondazione Noi del Golfo, Arci, con gli interventi di Giuliano Zacchini, Dino Colombini, Lido Raspollini, Lorenza Baudo, Cocco Cantini, I Matti delle Giuncaie e i Sonatori della Boscaglia.

Più informazioni su

Commenti