Quantcast

Task force anti abusivismo, a Grosseto sequestrati 11.600 oggetti

GROSSETO – È di spessore il bilancio delle azioni di contrasto alle illegalità messe in campo dalla polizia municipale nelle prime tre settimane di giugno.

Sono 33 i sequestri amministrativi, per un totale di oltre 11mila 600 pezzi. Di questi, nove le contestazioni rivolte a soggetti ignoti. Sono stati due i sequestri penali, con 80 pezzi sequestrati.

“La nostra azione – spiegano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore alla Sicurezza, Fausto Turbanti – è ferma e decisa: tolleranza zero verso qualunque forma d’illegalità. Il mercato di questi prodotti va infatti ad alimentare evasione fiscale e criminalità organizzata, senza considerare lo sfruttamento che molte volte deve subire chi arriva nel nostro Paese in cerca di una vita migliore e finisce, invece, per igrossare le file della criminalità”.

Sindaco e assessore rivolgono dunque anche un appello a tutti i cittadini affinché “Non acquistino merce venduta in modo irregolare sul litorale e, più in generale, in ogni luogo del territorio”.

Commenti