Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’under 15 del Junior spazza via il Bsc nel derby. L’under 18 passeggia a Perugia

Più informazioni su

GROSSETO – Facile e larga vittoria per la squadra under 15 di Enrico Brandi e Roberto Di Vittorio che stravince il derby cittadino contro il Bsc Grosseto White Dragons e conclude dominando la prima fase del campionato, da sola in testa alla classifica a punteggio pieno mantenendo l’imbattibilità stagionale.

I ragazzi dello Junior Grosseto hanno cominciato fin dal primo inning a macinare punti incrementando il punteggio nelle riprese successive fino al netto 20-4 finale in una gara nella quale il risultato non è mai stato in discussione e che ha evidenziato il divario tecnico e di esperienza tra le due formazioni.

Dopo la sosta dovuta allo svolgimento del Torneo delle Regioni inizierà la seconda fase che prevede una final four delle prime quattro della classifica che si scontreranno per l’assegnazione del titolo regionale.

Questo il roster della squadra scesa in campo: Misael Acosta Medina, Carlos Aldair Andino, Gabriele Baccetti, Jon Doba, Andrea Guida, Dario Mancini, Gian Luca Labate, Filippo Milli, Francesco Periccioli, Filippo Piccini, Tommaso Petri, Alberto Rizzi, Giovanni Secinaro, William Scotto, Andrea Tarantino.

Dirigenti accompagnatori: Paolo Rizzi, Luigi Piccini e Domenico Secinaro.

Largo punteggio anche per la squadra under 18 di Lamber Ford, Silvio Regat e Vittorio Costanzi che domenica ha espugnato con un netto 20-1 il campo della Libertas Perugia, vittoria che lascia l’amaro in bocca in quanto la capolista Junior Firenze battendo il Livorno si è aggiudicata il titolo regionale con una giornata di anticipo rendendo vana la bella prestazione dei grossetani che pagano i passi falsi delle gare precedenti. Dopo la sosta per il Torneo delle Regioni i biancorossi affronteranno allo Stadio Scarpelli i neo campioni regionali nell’ultima gara del campionato che sarà decisiva per il secondo posto della classifica occupato dai grossetani con una gara di vantaggio sul Livorno che sarà impegnato con il Perugia.

Questo il roster della squadra Under 18: Gabriele Baccetti, Ettore Battistini, Federico Biagiotti, Simone Brandi, Davide Bigi, Matteo Borgi, Gabriele Chelli, Riccardo Del Mare, Mirco Del Principe, Leonardo Lucetti, Giacomo Malentacchi, Filippo Milli, Alessio Noferini, Lorenzo Pasqui, Filippo Piccini, Davide Pietrunti e Francesco Tiberi.

Dirigente accompagnatore: Fabio Del Mare.

Questo weekend ci sarà una sosta dei campionati giovanili per permettere lo svolgimento del Torneo delle Regioni che si giocherà a Vicenza nel fine settimana, al quale parteciperanno anche10 atleti dello Junior Grosseto selezionati e inseriti nelle rappresentative regionali Cadetti e Allievi.

Cadetti:

Gabriele Chelli (2000)

Jon Doba (2002)

Dario Mancini (2002)

Davide Pietrunti (2001)

Andrea Tarantino (2002)

Francesco Tiberi (2001)

Allievi:

Misael Acosta Medina (2002)

Gabriele Baccetti (2002)

Filippo Milli (2002)

Filippo Piccini (2002)

Rinviata alla prossima settimana, a causa dell’impegno nel Torneo delle Regioni di alcuni giocatori dello Junior Grosseto, gara 4 della serie di 5 che assegnerà il titolo regionale under 21 tra Junior Grosseto e Padule e che vede i biancorossi in vantaggio per 2-1.

La partita verrà disputata mercoledì 28 giugno ore 19 allo stadio Jannella e in caso di vittoria dei maremmani sarà decisiva per l’assegnazione del titolo toscano, mentre in caso di vittoria della squadra di Sesto Fiorentino sarà necessario il quinto incontro la settimana successiva.

Riepilogo dei risultati:

UNDER 15

Bsc Gr. White Dragons – Junior Grosseto 4-20

UNDER 18

Libertas Perugia – Junior Grosseto 1-20

Riepilogo delle Gare in programma:

UNDER 21 – Mercoledì 28 Giugno ore 19:00 – Stadio Jannella

Junior Grosseto – Pol. Padule

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.