Quantcast

Successo a Follonica per i “Giochi senza frontiere” del rione 167

Più informazioni su

FOLLONICA – Grande riuscita della manifestazione 167 senza frontiere. Grande divertimento per le dodici le squadre iscritte. La categoria adulti è stata vinta dalla squadra della VAB di Follonica, composta da Lorenzo Sinatti,  Giuseppe Salvador, Simone Tonini, Morgan Pierini, Alessio Bartalini.

Hanno partecipato inoltre le seguenti squadre: CRI (Crifo) Bertoncini Pablo, Littarru Erika, Canal Diana, Fezzanesi Gianluca, Ferrazza Antonio, i REALCOLIZZATI Bartoli Lorenzo, Baldi Laura, Spoto Aleandro, Brachini Gianni, Di Martino Simona, ITALIAN STYLE Massimo Cecchini, Marco Gasperini, Giusy Rizzo, Sabrina Panerati Ornella Panucci, Michela Geri e CROSA BIKE (squadra ciclistica dello sponsor principale dell’evento GRUPPO CROSA SERVICE) Aspinelli Alberta, Spinosa Giuseppe, Greco Stefano, Rossi Roberto.

Le squadre dei piccoli che hanno partecipato sono stati nominate con i titoli dei carri del rione 167. Per la categoria bambini si è posizionata al primo posto la squadra “SOPRAVVISSUTI” Santini Jury, Paolini Stefano, Costabile Matteo, Marengo Riccardo, Bonaudi Alessandro che ha vinto un ingresso per componente al parco acquatico Acqua Village di Follonica. Hanno inoltre partecipato “LEONI RUGGENTI” Di Marino Elena, Ricci Marina, Medoli Sofia, Muca Lebijan, Trovato Christian,

“ULTIMO CANTO” Imperato Gabriele, Imperato Filippo, Larini Daniele, Franchi Ivan, Franchi Thessa, “I FIGHI” Poccetti Filippo, Manni Michael, Baldanzi Jacopo, Serredi Massimo, LA LEGGE E’ UGUALE PER TUTTI” Casini Greta, Bonaudi Emma, Salvadori Noah, De Angelis Sofia, Paolini Francesca, “THE FRIENDS” squadra organizzata interamente da Carlotta Biagetti proprio nel giorno del suo compleanno, festeggiandolo in maniera alternativa, che ha partecipato attivamente insieme a Signorini Aurora, Sani Esmeralda, Radi Camilla, Micheloni Pellegrini Rosalinda e “GODZILLA” con Giovannetti Margherita, Giovannetti Lorenzo, Granatelli Samuele, Chianese Francesco.

I giudici di gara sono stati David Cesaretti, Fabrizio Marengo, Stefano De Angelis, Massimiliano Paolini nonché referente e coordinatore dei giudici di gara, delle squadre e dei giochi, Vincenzo Cantarella, Stefano Biagetti, Giulio Chiti stimatissimo arbitro di hockey non più in attività, Karim Muotawakkil, David Torre.

«Il nostro auspicio – affermano dal Rione – è ora quello di lavorare affinché il prossimo anno possa venire svolta la seconda edizione di 167 senza frontiere magari alternando i giochi sulla terra ferma con i giochi in piscina, valorizzando, in un periodo con poca affluenza turistica anche qualche impianto o villaggio della zona».

Più informazioni su

Commenti