Quantcast

A sostegno delle famiglie che lavorano ecco i campi estivi per i bambini

Più informazioni su

POTASSA – Sono aperte le iscrizioni per il Campo Estivo “Il Giardino dell’Arte” di Potassa, ideato e organizzato dall’associazione Officina Hermes di Gavorrano in collaborazione con la Pro Loco Bivio Ravi-Potassa. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie durante il periodo di chiusura delle scuole, offrendo loro uno spazio dove i bambini possono trascorrere alcune ore con attività ed esperienze ad alto valore didattico e formativo.

Il campo si svolge nel complesso della ex scuola elementare di Potassa, in via Ombrone, in un spazio ristrutturato e costantemente curato dalla Pro Loco, dotato di un grande giardino ombreggiato, ed è attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 13.00 o dalle 15.00 alle 19.00, in base alle esigenze delle famiglie e al calendario delle attività previste.
Vi possono partecipare tutti i bambini e i ragazzi dai 5 ai 12 anni residenti nel comune di Gavorrano e nelle zone limitrofe.

Su richiesta, gli operatori saranno anche a disposizione per i compiti delle vacanze, per il potenziamento delle materie o in caso di bisogni educativi speciali.

Il programma delle attività, vario in termini di contenuti e target di età, per andare il più possibile incontro alle esigenze e ai gusti di tutti, spazia dai laboratori di costruzione di pupazzi di scena agli spettacoli di burattini, dallo yoga all’arte, dalla musicoterapia ai corsi di lingua tedesca e inglese, dall’archeologia all’educazione ambientale, senza trascurare i momenti di attività o gioco liberi, fondamentali per consentire ai bambini di impiegare il tempo come meglio desiderano.

Lo staff del Campo Estivo è composto dai soci dell’Officina Hermes e da un gruppo di professionisti dell’educazione, del benessere psicofisico del bambino, della didattica musicale e teatrale e della formazione alle lingue straniere, alcuni dei quali provenienti da altre realtà sociali e aziendali del territorio che hanno deciso di prestare le proprie competenze e il proprio tempo al progetto.
Il numero minimo necessario per avviare ognuna delle attività proposte è fissato a 10 iscritti.

Il campo sarà attivo dal 3 luglio e fino al 31 agosto (con un’interruzione nelle due settimane centrali del mese di agosto) e si concluderà con la Festa di Chiusura, il giorno venerdì 1 settembre, a partire dalle ore 16, alla struttura di Potassa. Per l’occasione, sarà offerto ai bambini, alle loro famiglie e a tutti coloro che hanno collaborato al campo, un pomeriggio di spettacoli di burattini, giochi, musica e anche un buffet.
Per informazioni campo-estivo-2017.webnode.it/, e-mail campo.estivo.potassa@gmail.com
oppure rivolgersi ai numeri 333 804 6818 o 320 370 7210 dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 18.

Più informazioni su

Commenti