Il Roselle vola in finale: Albinia battuta di misura fra mille emozioni. Prime premiazioni del torneo fotogallery

GROSSETO – E’ un Roselle in casacca rosa ad aggiudicarsi la prima semifinale della 43esima Coppa Passalacqua, battendo 2-1 l’Albinia. Un risultato che ribalta il precedente di un anno fa esatto e nella stessa occasione.

Prima delle ostilità agonistiche, davanti ad un pubblico numeroso, le prime premiazioni del torneo alle quattro squadre arrivate ai quarti e al miglior arbitro: premi ritirati da mister Pieri del Castel del Piano, dal ds Sesteggiani del Manciano, il tecnico del Fonteblanda Buratta e il dg dell’Invicta Grosseto Brogelli. La targa al miglior fischietto invece a Gennaro Marconi.

Gara scoppiettante e tirata, senza un attimo di tregua. Al 18′ azione dei rossoblù con Turchini che sorprende Nunziatini gonfiando la rete, ma l’arbitro annulla per fuorigioco. Due minuti dopo, traversone di Bicocchi per Laiolo sul filo del fuorigioco: assist a Bucci e clamoroso vantaggio dei ragazzi di Consonni. Qualche protesta dell’Albinia, che si rimette subito in carreggiata realizzando l’1-1 appena tre minuti dopo, su angolo di Antongini con tocco di testa di Turchini. Sugli sviluppi di una rimessa laterale termali di nuovo in vantaggio con Bicocchi al 27′. Qualche brivido da entrambe le parti e si va al riposo.

Ritmi più bassi nella ripresa. Un paio di punizioni per l’Albinia senza buona sorte. Il Roselle cerca Bucci in area, ma senza precisione. Al 18′ finisce altro un altro calcio piazzato di Marchi. Subito dopo, prodezza di Beligni su tiro potente di Martinacci. Tentativo di Tuoni, fuori bersaglio. Al 35′ chance per Tichem, fra i nuovi entrati in una partita sempre più spezzata e tesa.

Al 43′ espulso Fastelli per fallo di reazione su un rivale, mentre poco dopo doccia anticipata anche per Pastorelli. Ultimo tentativo per gli albiniesi di agguantare il pareggio ma la difesa dei rosellani regge bene: è finale per la compagine del presidente Ceri.

Domani sera seconda semifinale fra Gavorrano e Nuova Grosseto Barbanella.

ALBINIA: Beligni, Melfi, Moschetto, Russo (30′ st Niccolaini), Polizzotto, Bigliazzi, Maliziola (1′ st Fastelli), Antongini (26′ st Franci), Turchini, Marchi N. (46′ st Gagliardi), Giacalone (37′ st Sorrentino). A disposizione: Naitana. All. Carotti.
ROSELLE: Nunziatini, Lanzini (14′ st Polidori), Cicerchia, Tuoni, Germinario, Majuri, Laiolo (19′ st Ferrari), Martinacci (46′ st D’Ubaldo), Bucci (36′ st Pastorelli), Bicocchi (27′ st Tichem), Facondini. A disposizione: Comparini, Lorini, Zarone, Cappuccini. All. Consonni.
ARBITRO: Svetoni di Grosseto; assistenti Lampedusa e Rullo di Grosseto.
MARCATORI: 20′ Bucci, 23′ Turchini, 27′ Bicocchi.
NOTE: ammoniti Turchini, Majuri, Russo, Germinario, Antongini, Marchi N.; espulsi al 43′ st Fastelli e al 47′ Pastorelli; recuperi 0’+4′.

Commenti