Anche 14 baby argentarini in gara a Roma al Golden Gala

ROMA – Allo stadio Olimpico di Roma anche 15 giovani sportivi dell’Argentario. Ci sarà infatti anche una rappresentativa del Comune di Monte Argentario, il prossimo 8 giugno, al “Golden Gala Pietro Mennea 2017”, evento sportivo inserito nel circuito Iaaf Diamond League che comprende i migliori 14 meeting internazionali di atletica leggera. Nato all’indomani dei Giochi di Mosca 1980, il meeting vivrà quest’anno la sua 37esima edizione.

Non solo, la rappresentativa argentarina avrà la possibilità di partecipare al Palio dei Comuni, evento di contorno del Meeting che vedrà gareggiare 6 maschi e 6 femmine, tra i 12 e i 14 anni, nella staffetta 12×200 metri dove, chi realizzerà il tempo migliore nelle batterie, disputerà la finale.

A patrocinare la partecipazione dei giovanissimi atleti dell’Argentario sarà il Comune di Monte Argentario con la collaborazione della Scuole Medie di Porto Ercole e Porto Santo Stefano, nell’ambito dell’iniziativa denominata “Progetto 300 Comuni al Golden Gala” proposta dalla Fidal (Federazione Italiana di Atletica Leggera).

«Un premio che il Comune ha voluto dare ai migliori studenti dell’Argentario, oltre lo scopo di sensibilizzare e avvicinare le persone, e in particolare i giovani, al mondo dell’atletica leggera offrendo loro la possibilità di assistere al Golden Gala, di vedere dal vivo i maggiori protagonisti dell’atletica mondiale e di farli gareggiare in una cornice di prestigio come quella del Meeting organizzata dalla Federazione Internazionale di Atletica Leggera», commenta entusiasta Arienti Fabrizio, assessore allo sport del Comune di Monte Argentario.

«Vorrei fare un ringraziamento ai ragazzi e ai loro genitori – aggiunge – per l’attenzione e l’entusiasmo che mettono in questa iniziativa, alla direzione didattica delle scuole medie di Porto Santo Stefano e Porto Ercole sempre attenta a promuovere tutto quello che è bene per i ragazzi, la scuola sarà presente con la professoressa di educazione fisica, ai dipendenti dell’ufficio Sport diretto da Carla Casalini che credono molto in questo progetto impegnandosi per ottenere il massimo risultato, agli allenatori Jacopo Boscarini e De Pirro Eda per la loro professionalità e serietà e per l’ottimo rapporto creatosi con i ragazzi e genitori ,a Mauro Larini che sarà il capo delegazione».

Questi i partecipanti

Ballerano Janis
Galatolo Alessandro
Natali Filippo
Murgia Sara
Galatolo Chiara
Presicci Tommaso
Della Monaca Vanessa
Mazzieri Edoardo
Benedetti Erianna
Costaglione Lorenzo
Fiorentini Chiara
Chiodo Davide
Coli Cristian
Lioi Riccardo
Fanciulli Ambra

Commenti