Quantcast
La novità

Ecco TerraInnova, la nuova app di Coldiretti per i giovani

Andrea Renna

GROSSETO – Anche la Coldiretti di Grosseto, con una delegazione di oltre 20 giovani, è stata presente, nei giorni scorsi, alla presentazione dell’App TerraInnova sullo Sviluppo Rurale avvenuta nel corso dell’evento #FUTUROpresenteINCAMPO.

TerraInnova è una nuova applicazione Coldiretti, unica nel suo genere, nata per supportare le attività delle aziende agricole e degli operatori del settore agroalimentare attraverso una serie di specifici servizi integrati in un unico strumento sempre a portata di mano. L’applicazione, presente sul sito della Coldiretti, www.coldiretti.it, scaricabile su dispositivi mobili Android e Ios, è rivolta ai giovani che intendono avvicinarsi al settore agricolo, alle aziende agricole che già vi operano e a tutti gli altri operatori del mondo agricolo a vario titolo interessati.

Al fine di “personalizzare” al massimo i contenuti e le funzionalità dell’App è prevista una semplice profilazione iniziale che consentirà di indirizzare all’utente solo le informazioni di proprio interesse. L’App presentata consentirà, finalmente, di avere l’informazione giusta in tempo reale sul proprio Smartphone. I giovani intervenuti hanno riconosciuto nell’App TerraInnova, presentata da Stefano Leporati responsabile dell’Area Economica di Coldiretti Nazionale, uno strumento in grado di fornire informazioni sempre aggiornate sulle opportunità del Psr, sui prezzi di proprio interesse e la possibilità di simulare la validità della propria idea imprenditoriale. Nelle prossime settimane l’importante novità verrà presentata anche in Maremma dopo il vernissage organizzato in modo congiunto da Coldiretti Toscana e Liguria con il contributo della Commissione Europea, che si è tenuto a Lido di Camaiore. Tra i temi dell’iniziativa anche l’agricoltura di precisione, sempre più al centro dell’interesse del settore e, soprattutto, dei giovani sempre attenti alle innovazioni e alla sostenibilità delle produzioni.

“Come Coldiretti Grosseto dobbiamo sempre meglio garantire servizi e strumenti agli imprenditori agricoli – ha commentato il direttore provinciale di Coldiretti Grosseto, Andrea Renna, presente ai lavori – insieme al sostegno per individuare delle nuove risorse appena disponibili dalla Regione, lottando contro la burocrazia ed evidenziando le capacità di spesa affinchè le imprese agricole continuino a lavorare anche per garantire sicurezza alimentare e tutela del territorio”.

Più informazioni
commenta