Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La scuola saluta l’anno con la festa della musica. TUTTE LE FOTO fotogallery

Più informazioni su

GAVORRANO – Con il tradizionale concerto degli studenti si concludono i corsi di musica dell’istituto comprensivo Gavorrano-Scarlino per l’anno scolastico 2016/2017.

Ieri pomeriggio, 160 alunni hanno trasformato la sala congressi degli ex-Bagnetti in sala concerto, con il primo dei tre appuntamenti musicali in programma per la chiusura del progetto “Scuole aperte” dell’istituto comprensivo, che vede impegnati i ragazzi nei pomeriggi a scuola con attività di strumento e canto gratuiti.
Alla fine dei corsi di musica, l’appuntamento del concerto finale è per la maggior parte dei ragazzi la prima esibizione in pubblico. Chi si esibisce con la chitarra, il pianoforte, il flauto, il clarinetto, il sassofono, la tromba, le percussioni o chi in canto corale, l’appuntamento musicale ormai consueto con gli studenti è uno dei momenti più attesi e quest’anno è arrivato alla sua ottava edizione.

La dirigente scolastica Assunta Astorino, insieme ai docenti e le rappresentanze ha seguito insieme alle numerose famiglie dei ragazzi le varie esibizioni. La manifestazione è stata introdotta dai ragazzi del progetto Erasmus con immagini e musiche dall’Europa.

Il concerto è stato anche occasione di ringraziamenti da parte dell’istituto comprensivo a coloro, che hanno collaborato con la scuola durante l’anno scolastico; Avis, Croce Rossa Scarlino, Carabinieri Gavorrano, Kiwans Follonica, Arci caccia, Associazione Asiniamo, Il risveglio di Cala Martina, Azienda San Martino, Progetto Mancio Tosanguana Onlus, I Cantori dei tempi passati, La natura a cavallo, Flora Poli e Piero Simonetti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.