Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Servizio civile ad Arcidosso: due ragazzi saranno impegnati al Parco del Monte Amiata

Più informazioni su

ARCIDOSSO – “Tutti al Parco” è il progetto con cui il comune di Arcidosso, grazie ai fondi messi a disposizione del servizio civile regionale, ha inserito due ragazzi al Parco faunistico del Monte Amiata.

«Quest’anno, per la prima volta, abbiamo ottenuto il finanziamento per il progetto al Parco faunistico del Monte Amiata – commenta con soddisfazione Rachele Nanni, consigliera comunale con delega alle politiche giovanili per il comune di Arcidosso. – Questa è una nuova opportunità per Arcidosso. Auguro buon lavoro ai ragazzi prescelti!».
«Grazie a questo progetto – aggiunge Lorenzo Fazzi, il responsabile della gestione del Parco che ha seguito anche la selezione – i giovani hanno la possibilità di avvicinarsi e conoscere una delle realtà naturali più importanti della Toscana. Ci auguriamo che il progetto possa svilupparsi e continuare».

Alla selezione hanno partecipato sedici candidati. I giovani selezionati che, da domani, saranno integrati nel personale del Parco sono Chiara Vitillo, biologa e Manuele Spanò, perito agrario. La durata del servizio civile è di otto mesi per un compenso mensile di 460,00 euro.

Il progetto impiegherà i due giovani nelle attività fondamentali all’interno del Parco faunistico come: diffondere i principi di conservazione del patrimonio naturale, sensibilizzare i visitatori rispetto all’ambiente, migliorare la qualità di fruizione del Parco, anche attraverso la comunicazione.

La commissione che ha valutato i candidati era composta da Lorenzo Fazzi, responsabile della gestione del Parco faunistico e per il comune di Arcidosso da Chiara Zacchini, responsabile dell’ufficio del personale, e Antonella quattrini, responsabile della biblioteca comunale.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.