Quantcast

La Maremma nel mondo: i vini del Montecucco in degustazione a Bruxelles

Il Consorzio Tutela Vini Montecucco sarà portabandiera del vino toscano in terra belga in occasione del ricevimento per la Festa della Repubblica organizzato dall’Ambasciata d’Italia

Più informazioni su

GROSSETO – Mercoledì 31 maggio, presso la Residenza dell’Ambasciatore d’Italia a Bruxelles, il Consorzio Tutela Vini Montecucco sarà partner dell’Ambasciata d’Italia durante le celebrazioni per la Festa della Repubblica Italiana (2 giugno). La DOC e DOCG sarà l’unica realtà consortile della Toscana presente all’appello, con un’interessante selezione di etichette – Basile, ColleMassari, Parmoleto, Peteglia, Pierini e Brugi, Poggio al Gello, Poggio Stenti, Poggio Trevvalle – accanto ad altre associazioni di tutela e aziende del territorio nazionale provenienti da sei regioni: Friuli-Venezia Giulia, Lombardia, Campania, Abruzzo, Marche e Sicilia.

Oltre alla presenza di esponenti del mondo politico belga e i vertici amministrativi della Casa Reale, di Parlamentari europei e alti funzionari delle Istituzioni europee, il ricevimento darà il benvenuto a rappresentanti autorevoli della comunità italiana, del mondo imprenditoriale e dei media locali. Insomma, un bel parterre de roi per i vini del Montecucco – gioiello enologico della Maremma coltivato sulle pendici del Monte Amiata – che continuano a far parlare di sé attraverso una costante – e mirata – attività di promozione internazionale della Denominazione.

Più informazioni su

Commenti