Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Gea sogna: gli under 16 sono a un passo dalle finali regionali

Più informazioni su

GROSSETO – Ormai tutti i campionati giovanili sono terminati o stanno volgendo al termine, ma i ragazzi della Gea Basketball Maregiglio under 16 hanno ancora un obiettivo da raggiungere.

I programmi che a settembre si era posta la società per questa squadra erano abbastanza semplici: con il nuovo allenatore Alberto Eracli e il suo assistente Andrea Ciolfi, Stefano Goracci come preparatore atletico delle giovanili, l’ obiettivo principale era quello di far maturare il gruppo sia sotto l’aspetto tecnico, agonistico ma anche dal lato caratteriale, senza porsi quindi traguardi di risultati. Ma i tredici ragazzi della rosa fin dai primi allenamenti estivi hanno mostrato voglia e spirito di sacrificio per “costruire” qualcosa tutti assieme.

Le prime partite del campionato invece hanno subito mostrato una squadra in crescita, che si meritava il ruolo di protagonista del girone e non di semplice comprimaria tant’è che la prima fase li vedeva terminare al secondo posto assoluto vantando il miglior attacco e la seconda miglior difesa, a dimostrazione della coesione e dello spirito di squadra dei ragazzi.

Ad oggi è ancora in svolgimento la seconda fase, che li vede anche qui protagonisti con cinque vittorie consecutive e con l’accesso alle final six Regionali a portata di mano (con i dovuti scongiuri): è rimasta solo l’ultima gara da disputare, anticipata a venerdì ore 19 al Palameda contro Figline Valdarno e in caso di vittoria le final six a Pistoia saranno loro.

Il roster della squadra: Baffetti Marco, Bassi Alessandro, Belella Mirco, Burzi Lorenzo, Gabrielli Mirko, Goracci Cesare, Lorenzoni Giacomo, Martens Alessandro, Papini Andrea, Piccoli Giovanni, Pollazzi Mauro, Scarpino Andrea, Vai Marco.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.