Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Growing Together, i progetti di integrazione degli studenti maremmani arrivano in Spagna e Portogallo

Più informazioni su

FOLLONICA – Il 19 maggio scorso si sono conclusi i quattro giorni di meeting a Lleida, in Spagna, per discutere sull’andamento del progetto europeo Growing Together, condotto dal Comune di Follonica insieme all’Isis di Follonica, partners del progetto insieme ai comuni e alle scuole di Odemira, in Portogallo e comune capofila e Lleida, in Spagna.

Sono stati presentati i sette laboratori svolti insieme ai migranti dai tre comuni partecipanti e, soprattutto, è stata presentata la realtà spagnola (scuole, associazioni no profit, cooperative attive sul territorio che si occupano di immigrazione) molto differente, per numero di abitanti e immigrati, da quella follonichese .

Sono emerse discussioni propositive per la futura programmazione e attuazione dei restanti sette laboratori che partiranno da settembre a ottobre 2017, termine obbligatorio per la fine delle attività laboratoriali.

Nel prossimo mese di novembre, sarà l’Italia ad ospitare il progetto e, proprio a Follonica è atteso il terzo meeting di Growing Together con i rappresentanti dei comuni e delle scuole di Odemira e Lleida; nell’occasione Follonica presenterà la “fotografia” reale del nostro territorio e del lavoro svolto attraverso i laboratori.

In questa occasione saranno invitate alla partecipazione tutte le associazioni, le scuole e le cooperative locali, che si occupano in prima linea dell’accoglienza e inserimento dei migranti e che saranno di supporto all’ente per la formazione e attuazione dei prossimi laboratori attraverso un lavoro pensato e condiviso.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.