Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione si veste a festa con le Giornate Ximeniane

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – All’interno delle Giornate Europee dello Sport, in pieno svolgimento a Castiglione della Pescaia, c’è attesa per un appuntamento importante legato al territorio, le Giornate Ximeniane, in programma da domani, mercoledì 24 maggio fino a domenica 28.

In questa occasione, la direzione regionale del Demanio, sottoscriverà con il Comune di Castiglione della Pescaia, la consegna anticipata del bene, che pone fine al completamento del percorso di acquisizione previsto dal federalismo culturale.

“Questo edificio, costruito per combattere la malaria – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani – aveva funzioni di bonifica per colmata, da attuarsi attraverso la regimazione idraulica delle ondate di piena invernale, garantendo inoltre il controllo ed il supporto idrico nei periodi di magra, garantendo di fatto le attività ittiche”.

Recandosi alla “Casa Rossa”, come la chiamano da sempre gli abitanti di Castiglione della Pescaia, si possono vedere tutt’oggi strutture tecnologiche come chiuse, paratie e ingranaggi vari.

“Casa Ximenes – ricorda Farnetani – fu fatta costruire intorno al 1765 dal Granduca Pietro Leopoldo di Lorena, che dette l’incarico al matematico gesuita Leonardo Ximenes. Oggi, è un centro visite, punto di partenza dei percorsi fruibili all’interno della Riserva naturale regionale della Diaccia Botrona, fiore all’occhiello delle riserve costiere  per lo svernamento di molte specie ornitiche e area umida di importanza internazionale secondo la convenzione di Ramsar”.

Interessanti saranno le Giornate Ximeniane che avranno temi giornalieri ben definiti da seguire.

“Già domani – anticipa la scaletta degli eventi il sindaco – la farà da padrone la storia della Riserva naturale. Giovedì l’argomento portante sarà la vita di Leonardo Ximenes. L’annullo filatelico, la presentazione di un folder di Poste italiane e un incontro con gli studenti, anticiperanno al mattino di venerdì il momento formale della sottoscrizione del protocollo, che si terrà alle 17.30. Sabato, presentazione di libri e nelle ore pomeridiane conferenze”.

“Su Casa Ximenes – conclude Susanna Lorenzini, assessore alla Cultura della cittadina balneare – puntiamo molto. Abbiamo in programma progetti legati al territorio, che saranno abbinati anche ad altre strutture di pregio presenti nel capoluogo e nelle frazioni. Mi riferisco – puntualizza Lorenzini – al Museo civico archeologico Isidoro Falchi di Vetulonia, alle varie arie archeologiche e alla nuova sala espositiva, i: “Tesori di Buriano”, inaugurata da poco, realizzata dalla parrocchia di Buriano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.