Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dislessia: arrivano i campus di inglese e matematica

Più informazioni su

GROSSETO – Il 15 giugno è il termine massimo per effettuare l’iscrizione ai Campus “I am not school” e “Mate x tutti”, organizzati da AID sezione di Grosseto per gli studenti con DSA.

Il Campus di inglese è rivolto a studenti con DSA ed ha come obiettivo l’utilizzo di strumenti compensativi abbinati a strategie e metodologie per lo studio della lingua Inglese sulla base del concetto “Se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio capisco” (“Learning by Doing”).

I Campus “Mate x tutti” sono rivolti a studenti con DSA della Scuola Secondaria 1° e 2°. Hanno come obiettivo un approccio diverso alla matematica che prevede l’abbinamento di nuove strategie e metodologie all’utilizzo di strumenti compensativi (nel rispetto di quanto stabilito dalla legge 170/2010) che consente di sviluppare un efficace metodo di comprensione e studio di questa materia.

Il programma più dettagliato potrà essere richiesto inviando una e-mail a grosseto@aiditalia.org. Info www.grosseto.aiditalia.org

Grazie al fondo raccolto con “La danza per la dislessia”, organizzato in collaborazione con il LIONS Club Grosseto Aldobrandeschi, il contributo della BCC Castagneto Carducci ed il lavoro di nove scuole di Danza (Arte Danza, A.S.D. Artistica Grosseto, A.S.D. Costa d’Argento Danza, A.S.D. Dance System, A.S.D. Europa Danza, A.S.D. Espressione Danza Academy, A.C.S.D. La Scuola degli Artisti, Officina Movimento Arte Danza e A.S.D. Progetto Danza), è stato possibile ridurre la quota di partecipazione ai Campus.

Inoltre, da quest’anno i soci AID con ISEE non superiore a 7.500 euro potranno usufruire della riduzione del 50% della quota (da segnalare al momento dell’iscrizione).

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.