Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela: Azzurra vince l’ultima gara del campionato del mondo TP52

Più informazioni su

SCARLINO – Si conclude in bellezza, presso la Marina di Scarlino, il Campionato del Mondo TP 52, con una prova disputata con intenso vento da maestrale.

La regata conclusiva va al team italiano di Azzurra, che conquista così la terza posizione nella classifica finale. Platoon consolida il comando della classifica e si aggiudica il titolo di Campione del Mondo. Vice-Campione il team di Quantum Racing.

Grande spettacolo per i dieci TP 52 in gara, che hanno potuto godere di una settimana dalle condizioni meteo diverse, facendo così emergere i veri valori dei campioni in gara.

Dopo un intenso testa a testa per tutto il campionato tra il tedesco Platoon di Harm Mueller-Spreer (alla tattica l’americano John Kostecki e alla strategia l’olimpico spagnolo Jordi Calafat) e il nordamericano Quantum Racing di Doug De Vos (al timone Bora Gulari, alla tattica Terry Hutchinson, stratega Ian Moore), i campioni del mondo  2016  devono cedere lo scettro e accontentarsi del secondo gradino del podio.

Ecco la TOP 5 della classifica finale:

  1. PLATOON – GER (22 pt.)
  2. QUANTUM RACING USA (29 pt.)
  3. AZZURRA – ITA (33 pt.)
  4. ALEGRE -GBR (35 pt.)
  5. GLADIATOR GBR (45 pt.)

(seguono altri 5 team). Per vedere i risultati completi: www.52superseries.com

L’evento è stato organizzato dal Club Nautico Scarlino per quanto attiene alla gestione in mare, mentre  il porto di Marina di Scarlino, il Resort Baia Scarlino e il cantiere Scarlino Yacht Service sono gli attenti responsabili dell’accoglienza delle imbarcazioni e dei partecipanti.

Ai campioni del mondo l’ambitissimo orologio messo in palio da Rolex, main sponsor dell’evento, e una selezione di premi in Synthethic Crystal, gentilmente offerti dall’artista fiorentino Mario Luca Giusti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.