Autorete del Sant’Andrea e un Cubino fortunato vola in Prima

ROSIA – Sfuma per un soffio il sogno promozione del Sant’Andrea, battuto 1-0 dal Cubino nello spareggio playoff per la Prima categoria. Rimaneggiati da tre squalifiche i biancocelesti, costretti a giocare con un attacco inventato.

Al Comunale di Rosia gara non bella ma più occasioni per i ragazzi di Guidi con Aturodei e Cucini; poco o niente da parte del Cubino. Proprio Cucini però sarà coinvolto nel gol dei fiorentini, deviando la sfera a rete alle spalle del suo portiere. Tanta amarezza e qualche rimpianto per i maremmani, autori di un girone di ritorno da applausi e sette giorni fa trionfatori nella finale postseason del girone G.

Commenti