Quantcast

Magica Banca Cras: Forte dei Marmi ko, Follonica avanti nella semifinale scudetto fotogallery

BANCA CRAS FOLLONICA: A.Fantozzi, P.Saavedra, D.Banini, Marinho, M.Rodriguez, F.Pagnini, S.Paghi, L.Esposto, G.Menichetti, A.Armeni. All. F.Paghi.
B&B SERVICE FORTEMARMI: G.De Oro, R.Maggi, M.Pagnini, G.Romero, D.Motaran, E.Cinquini, E.Torner, A.Orlandi, R.Gnata, F.Stagi. All. P.Bresciani.
ARBITRI: Carmazzi M. – Ferrari F.
MARCATORI PT: 0:20 Marinho (A), 7:01 Marinho (A), 13:57 Marinho (A), 15:33 M.Rodriguez (A), 18:58 (Rig) F.Pagnini (A).
MARCATORI ST: 7:03 A.Orlandi (B), 12:17 E.Torner (B), 19:46 D.Motaran (B).
ESPULSI PT: A.Orlandi (B).
ESPULSI ST: S.Paghi (A), G.De Oro (B).

FOLLONICA – Strepitosa affermazione di Banca Cras Follonica, che in gara-1 della semifinale scudetto batte i tre volte campioni italiani del Forte dei Marmi e si porta avanti nella serie al meglio delle cinque partite. Primo tempo di inaudita intensità per gli uomini di Federico Paghi, che nella ripresa controllano e vincono 5-3

Un inizio magico per i biancazzurri, che in un Capannino vestito a festa fanno rivivere ai presenti una notte da Immarcabili con un successo che può valere tantissimo nella lotta che vale la finale.

Il primo tempo del Follonica è da leggenda. Iniziando da Marinho che in 14 minuti va a segno tre volte, la prima dopo 20 secondi, dimostrandosi anche al cospetto del Forte il più prolifico attaccante del campionato. Non basta, perché prima dell’intervallo segnano anche il recuperato Mario Rodriguez e Federico Pagnini, che trasforma un rigore: 5-0.

Lecito attendersi una rabbiosa reazione degli ospiti nella ripresa: Orlandi e Toner, in 12 minuti, segnano due reti riaprendo in qualche modo il match. Il Follonica soffre, ma non molla, e soltanto prima del 20′ il Forte trova il 3-5 con Motaran. Il risultato non cambia più, il Follonica vince e adesso la pressione è tutta dalla parte del Forte dei Marmi che già in gara-2 non potrà sbagliare.

Commenti