Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Luna park, il Pd al sindaco: «Prima di prendere decisione sbagliata si confronti con i cittadini»

Più informazioni su

MARINA DI GROSSETO – Fa ancora discutere alla vigilia dell’inizio della stagione estiva il caso dello spostamento del Luna park di Marina di Grosseto. Ad incalzare il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna è il Partito democratico.

«È trascorso circa un mese da quando è trapelata l’indiscrezione che l’Amministrazione comunale di  Grosseto non sarebbe intenzionata a consentire lo svolgimento del luna park estivo a Marina di Grosseto nel luogo ove vi si tiene da quasi 20 anni (via Montreuil) ed ancora – a meno di un mese dalla prevista apertura – non conosciamo, almeno in via ufficiale, quali siano le reali determinazioni del Comune. Va ribadito che la questione non interessa solo le categorie economiche degli esercenti coinvolti nel luna park; ma interessa un’intera frazione che rischia di perdere un importante attrazione turistica e che, anche per questo, vuole che il luna park rimanga dov’è».

«La ventilate collocazioni alternative (nell’area pineta adiacente alla scuola media, e sembra di capire, in una porzione del parcheggio lì vicino) rischiano di creare più problemi di quanti se ne vorrebbero risolvere. Anche perché le norme impongono all’amministrazione di consegnare agli esercenti un’area capiente per ospitarli tutti, fornita di energia elettrica ed a norma; e non è cosa che si possa realizzare in pochi giorni. Purtroppo in questi mesi l’amministrazione comunale, di fronte ai problemi che si sono via via presentati (Gazebo, pozzi irrigui…), ci ha abituato a “soluzioni” (si fa per dire) intempestive e drastiche: sbagliate nei tempi, non ponderate, decise unilateralmente senza confronto con i cittadini e le forze politiche».

«Noi risulta infatti che il Sindaco si sia confrontato con la frazione, come avvenne circa 20 anni fa quando si dovette individuare, attraverso un percorso che in quell’occasione coinvolse tutte le associazioni rappresentative, una location alternativa a quella dove poi si sviluppò il porto».

«Desta poi più di una perplessità che le ragioni ostative alla collocazione via Montreuil possano essere in qualche modo ricondotte all’aumento di incendi dolosi (e dunque non alle condizioni oggettive dell’area, ma al fattore umano ad opera di estranei). Perplessità che aumentano quando – è notizia di questi giorni – contemporaneamente si decide di prevedere parcheggi in pineta sempre a Marina. Prima di prendere l’ennesima decisione sbagliata, il Sindaco si confronti con la cittadinanza e faccia tutti gli sforzi possibili per far rimanere il luna park dove è sempre stato».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.