I vigili del fuoco grossetani brillano anche al Gran Prix di Milano

Più informazioni su

GROSSETO – Il settore nuoto salvamento continua a regalare tante soddisfazioni al gruppo sportivo dei Vigili del Fuoco “ Massimo Boni” del comando provinciale di Grosseto grazie agli ottimi risultati ottenuti dai suoi atleti.

Come in occasione del Gran Prix di Milano, manifestazione valida come campionato assoluto della specialità. La competizione è stata organizzata dalla federazione italiana nuoto, che ha selezionato i migliori atleti della categoria esordienti/A fra coloro che si erano particolarmente distinti ai recenti campionati italiani di categoria di Riccione nel mese di febbraio.

Fra tutti gli atleti della squadra del gruppo sportivo “Boni” si è messo in luce il giovane nuotatore Riccardo Pii che per niente intimorito dai record e dalle prestazioni eccellenti dei propri avversari ha lottato con i più forti tecnicamente mettendoli spesso in difficoltà. La tenacia e la determinazione hanno ripagato il grossetano, capace di arrivare fino al terzo gradino del podio nella gara del manichino con pinne e piazzandosi subito dopo al quinto posto nel manichino con torpedo, confermandosi fra i migliori nuotatori del salvamento della sua categoria in Italia.

Buona anche la prestazione dell’altro nuotatore maremmano Giacomo Zini. E’ grazie anche ai suoi piazzamenti che il Gs “Boni” si qualifica per i campionati italiani “Rescue” con prove in mare e in piscina che si svolgeranno il prossimo giugno ancora a Riccione.

Il comandante Massimo Nazzareno Bonfatti e il coordinatore Giorgio Sgherri, si sono voluti complimentare personalmente con tutta la squadra del comando di Grosseto, invitando gli atleti del gruppo sportivo “M.Boni” a proseguire su questa strada nel portare sempre in alto il nome della città di Grosseto e quello dei Vigili del Fuoco di cui fanno parte.

Più informazioni su

Commenti