Quantcast

Cagnolino ferito si aggira per la città, l’appello dei volontari: «Aiutateci a trovarlo»

Più informazioni su

Il cane è stato ritrovato. I volontari ringraziano tutti coloro che hanno partecipato alle ricerche

GROSSETO – È ferito, impaurito, in pericolo e abbandonato, e i volontari si sono già attivati per salvarlo, ma non riescono a catturarlo. Si tratta di un cucciolotto di cane, un randagino che è stato avvistato nei giorni scorsi in città. La prima volta, il primo maggio, in via Cimabue, poi in via Bianciarci e al Tiro a segno, e infine, solo ieri sera, nella zona del Pizzetti mentre questa mattina era in via Segni.

I volontari di Maremma Randagia, dopo alcune segnalazioni, lo stanno cercando da giorni, senza riuscire ad intercettarlo anche perché il cane è probabilmente ferito ad una zampina posteriore, che non appoggia bene e molto diffidente tanto da rischiare di mettersi in pericolo e di mettere in pericolo gli automobilisti.

Il cane è di taglia medio piccola, color miele. Un gruppo di persone si sta attivando tutte le sere sino a tardi per cercare di rintracciarlo. Maremma randagia chiede a chi lo vedesse, intanto di segnalarlo al numero dell’associazione, 347-4926015, e poi, se possibile, seguirlo e se si ha la possibilità mettere un collare o chiuderlo da qualche parte attirandolo con il cibo per poi chiamare i volontari che lo prenderanno in carico.

Più informazioni su

Commenti