Triathlon Grosseto protagonista al trofeo Città di Livorno

GROSSETO – Nonostante le condizione meteo avverse che a causa di un mare, antistante il lungomare, molto mosso hanno costretto gli organizzatori del triathlon sprint città di Livorno a trasformarlo in un duathlon ma, i triathleti maremmani non si sono tirati indietro e si sono presentati al via. Il Città di Livorno, eliminata la frazione di nuoto, si è sviluppata sulle restanti frazioni, di cui 5 km di corsa seguiti da 20 km ciclistici e infine al traguardo dopo 2,5 km di corsa.

Il percorso, totalmente sviluppato in pianura, prevedeva dei multi lap sia nella frazione podistica che in quella ciclistica, unica asperità il vento forte a spazzare tutto il lungomare livornese.

Rotti gli indugi dopo poco più di un’ora terminava la gara per i grossetani Claudio Tondini 14esimo assoluto e secondo di categoria, seguito da Riccardo Casini 46esimo, Mauro Fantacci 84esimo, Irio Caprini 88esimo, Giovanni Polidori 150esimo, Domenico Lombardo 173esimo, Lido Feri 199esimo e terzo di categoria e Cesare Idili 222esimo.

Per tutti una prestazione tirata al limite grazie ad un percorso veloce, con ottimi riscontri cronometrici. In conclusione un buon allenamento per il prossimo impegno, il triathlon olimpico di Scarlino di domenica 30 Aprile, manifestazione nostrana dove gli atleti del Triathlon Grosseto si augurano di affrontare nel migliore dei modi portando a casa podi importanti.

Commenti