Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Con la Centochilometri della Granocchia spettacolo sui pedali a Paganico

PAGANICO – Torna l’appuntamento con la Centochilometri della Granocchia, classico evento cicloturistico ormai apprezzatissimo in Maremma organizzato dalla Ciclistica Valdombrone con la collaborazione della pro loco di Paganico e della lega ciclismo Uisp.

La corsa con partenza e arrivo a Paganico prevede quest’anno, martedì 25 aprile, quattro percorsi: corto di 42 chilometri, con 480 metri di dislivello; medio di 100 chilometri, con 1.750 metri di dislivello; lungo di 130 chilometri, con 2.500 metri di dislivello, randonée di 204 chilometri, con 3.950 metri di dislivello. La gara è valida come prima prova del circuito toscano e del campionato toscano di cicloturismo; fa parte anche, sempre come prima prova, del nuovo Pedala in Maremma Uisp, circuito cicloturistico della provincia di Grosseto.

Ritrovo in piazza della Vittoria a Paganico, dalle 7,15, con partenze alla francese per percorso medio, lungo e randonée fino alle 8,45. Per i partecipanti al percorso corto partenza unica alle 9,15.

Ogni iscritto dovrà ritirare personalmente il proprio frontalino. Lungo il percorso saranno predisposti ricchi ristori, rifornimenti idrici e controlli ufficiali, al termine pranzo al parco pubblico di Paganico (12 euro per gli accompagnatori, gratis bambini fino a 10 anni). Fino al 22 aprile iscrizioni sul sito www.valdombrone.com (consultabile anche per tutte le altre info, telefono 3398933101) al costo di 10 euro, oppure la mattina della gara al costo di 15 euro (fino alle 8,30).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.