Terremoto: il sindaco di Rocca Santa Maria a Sorano per ringraziare i cittadini

Più informazioni su

SORANO – Prima, fra dicembre e gennaio, le tante iniziative per raccogliere fondi promosse dal Comune, dalle associazioni, dai comitati turistici e dalle parrocchie, poi l’invio di cinquanta rotoballe di fieno messe a disposizione da un gruppo di agricoltori, trasportate a Rocca Santa Maria grazie al mezzo messo a disposizione dall’Unione dei Comuni delle Colline del Fiora, infine la grande cena di solidarietà, con duecento partecipanti, la massima capienza possibile per la Rotonda di san Quirico, alla presenza di una delegazione del piccolo comune del teramano.

«Non potete immaginare quanto sia felice di essere qui con voi stasera  per dirvi a none di tutta la mia comunità un grande grazie. Non avremmo mai immaginato di trovare da parte vostra tanta solidarietà». Così il sindaco di Rocca Santa Maria Lino Di Giuseppe si è rivolto ai partecipanti alla cena di solidarietà. Una serata vivacissima, allietata dai “Maggiolini” che hanno offerto il meglio del loro repertorio e piena di gesti significativi come quello di Barbara Bigi che ha donato agli agricoltori di Rocca Santa Maria quindici chili di semi di produzioni tipiche locali.

Il sindaco Carla Benocci ha ringraziato di cuore per la grande mobilitazione a favore del piccolo comune del teramano che ha il dieci per cento della popolazione sfollata a causa dei danni del doppio terremoto e di un’eccezionale nevicata. Un particolare ringraziamento lo ha riservato sia agli sponsor (Caseificio sociale di Sorano, Azienda di Riservo, Cantina Sociale di Pitigliano, salumifio Saso, panificio Nutarelli) sia al comitato turistico di San Quirico che ha organizzato la grande cena e ha visto impegnati venti volontari .

Il vice sindaco Pierandrea Vanni ha  consegnato il gagliardetto dell’associazione Abruzzesi a Firenze e letto un messaggio di saluto del suo presidente Vincenzo Angelini, mentre il vice presidente della Pro Loco Norberto Pala ha consegnato il gagliardetto dell’associazione. Fra i tanti presenti il parroco di San Quirico Carlo Paris, il presidente degli Usi Civici di Montevitozzo Sergio Bensi, il presidente di Sovana Aperta Alessandro Pizzetti, i consiglieri comunali Paola Rappoli, Roberto Falchi e Pier Luigi Domenichini e l’assessore Roberto Zamperini che ha guidato la delegazione del Comune e dell’Unione dei Comuni che ha portato le rotoballe a Rocca Santa Maria.

Nella foto il terzo da sinistra è il sindaco Di Giuseppe con accanto il sindaco Carla Benocci e di seguito la delegazione di Rocca Santa Maria. In piedi l’assessore di Sorano Tiziana Peruzzi, primo da sinistra, il vice sindaco Pierandrea Vanni

Più informazioni su

Commenti