Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sinistra Italiana, il congresso sceglie Marco Sabatini. È lui il segretario provinciale

GROSSETO – La federazione di Grosseto ha eletto, all’unanimità, Marco Sabatini segretario di Sinistra Italiana. La decisione è stata presa nel tardo pomeriggio dopo il congresso di domenica durato un intero giorno ed iniziato, dopo la relazione introduttiva, con gli interventi della Cgil (Claudio Renzetti),  dell’Anpi (Giuseppe Corlito), di Italia Nostra (Michele Scola) , del Forum Ambientalista (Roberto Barocci), dell’Associazione Vittime della Strada (Lietta Formiconi) e dei partiti della sinistra: Possibile, Rifondazione Comunista, Pci.

«I saluti degli ospiti non sono stati formali – spiegano da Sinistra Italiana – ma ricchi di contenuti e spunti interessanti per la discussione congressuale. La pace, il lavoro e le vertenze aperte sul territorio, l’antifascismo ma anche i beni comuni, l’ambiente e le bonifiche, la geotermia, la difesa della Costituzione, l’accoglienza dei migranti, la sicurezza e la legalità, la Tirrenica e la mobilità, la Sanità, la Scuola ed i servizi di pubblica utilità».

«Sono questi i temi più ricorrenti all’interno del dibattito che ha visto la partecipazione di circa 40 interventi alla conclusione dei quali è stato approvato un documento politico congressuale, che sarà pubblicato nelle prossime ore sulle pagine social di Sinistra Italiana, e che rappresenterà la carta degli impegni di Sinistra Italiana in provincia di Grosseto. Il congresso, guidato dal garante Romeo Carusi ha eletto anche i 40 membri della direzione provinciale di Sì ed ha indicato i 10 delegati al prossimo congresso regionale. Oltre a Marco Sabatini, la platea ha eletto Nico Volpin tesoriere della Federazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.