La Maremma al Vinitaly: Benedetto Grechi ci parla della cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano

Più informazioni su

SCANSANO – Dal 9 al 12 aprile a Verona si terrà la cinquantunesima edizione del Vinitaly, il salone internazionale dei vini e distillati, punto di riferimento a livello internazionale. IlGiunco.net apre per la prima volta una finestra sul mondo del vino e delle aziende che andranno a Verona che troveranno spazio nella rubrica “La Maremma al Vinitaly”.

Tra le aziende presenti c’è anche la Cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scasano.  La Cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano è stata fondata nel 1972 e da sempre ha come obiettivo non solo la qualità dei propri vini, ma anche la tutela del territorio e della sua immagine, a vantaggio di tutta la comunità. Oggi ci sono circa 160 soci tra cui molti giovani e un 30% di donne imprenditrici per un totale di circa 580 ettari di vigneto. I soci sono coinvolti durante tutto l’anno, attraverso corsi di formazione, indicazioni fornite dall’agronomo di cantina in base alle caratteristiche dei differenti vigneti, attraverso premi e penalità. Devono rispettare un regolamento rigido ma sono partecipi del fatto che la qualità del vino deve nascere in vigna e allora la vendemmia diventa solo il culmine di un lavoro lungo un anno. La produzione della cantina oggi rappresenta, con il Morellino di Scansano Docg, circa il 20% del totale della denominazione. La gamma di vini include diverse versioni di Morellino di Scansano che vanno a cogliere le differenti caratteristiche dei vari vigneti dei soci. Con la nascita della Doc Maremma Toscana abbiamo aggiunto anche un nuovo rosso alla nostra gamma, sempre a base di vitigni autoctoni (in questo caso Alicante e Ciliegiolo), il Capoccia. Inoltre si producono anche vini bianchi come il Bianco di Pitigliano e il Vermentino.

Al Vinitaly perché? Risponde il presidente, Benedetto Grechi: Il Vinitaly è stato ed è ancora il più importante evento del mondo del vino ed è un obbligo esserci. Come Cantina non solo saremo presenti ma avremo uno spazio ancora più grande che nelle passate edizioni per ospitare al meglio i clienti, i buyers e gli appassionati di vino che vorranno incontrarci. Stiamo investendo molto nello sviluppo del mercato estero e in questo campo il Vinitaly sarà il punto di arrivo di tutto un lavoro svolto nei mesi scorsi atto a creare un’agenda di appuntamenti. Ospite del nostro stand quest’anno sarà l’azienda di Andrea Bocelli, con la quale abbiamo una collaborazione rivolta al mercato statunitense. Novità di quest’anno sarà la presentazione di un nuovo packaging legato ad una bottiglia studiata e prodotta in esclusiva per la nostra cantina.

Il punto degustativo del sommelier Antonio Stelli, delegato AIS Grosseto – ROGGIANO Morellino di Scansano D.O.C.G. 2016. Rosso rubino luminoso, al naso si presenta con profumi decisi, intensi, complessi di ciliegia matura croccante, mora, ribes, fiori appassiti, viola, rosa, nota di rabarbaro, palato ampio, strutturato con una buona trama tannica, esemplare la persistenza.

Più informazioni su

Commenti