Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto doma lo Scarperia e vola a un passo dalla serie A2

Più informazioni su

GROSSETO – E’ a un passo dalla promozione in serie A2, la Pallamano Grosseto, dopo il successo sullo Scarperia.

La partita, molto attesa da parte dei mugellani per staccare il pass definitivo per la promozione in A2, si è da subito dimostrata tutt’altro che facile in quanto l’ostacolo Grosseto non ha mollato un centimetro quadrato di campo.

Maremmani sugli scudi fin dai primi minuti in un match combattuto punto a punto per tutta la prima frazione di gioco, terminata 13 pari. Il secondo tempo è stato una girandola di emozioni in cui le due squadre si sono affrontate a viso aperto ribattendo sempre punto a punto le reciproche giocate fino a circa il 15′ quando i biancorossi inseriscono la quinta e allungano, finalmente, portandosi a 5 lunghezze di vantaggio.

La partita continua poi in sostanziale equilibrio ma gli attacchi mugellani non pungono più di tanto e i locali non riescono pertanto a ricucire lo strappo, soccombendo alla fine per 31 a 27, contro un ottimo e convincente Grosseto. La vittoria è stata voluta e costruita con tutte le energie e le risorse disponibili, grazie all’esperienza dei veterani Radi, Coppi e Quinati, contando anche sulla solida prova della difesa e dei due portieri.

Importante è stato anche l’inserimento e il contributo determinante di alcune giovani leve delle squadre inferiori. La difesa non si è scomposta per tutta la partita e ha fornito quella fiducia necessaria alle giocate maremmane per affondare i colpi decisivi e utili alla conquista del vantaggio, raggiunto anche con alcune pregevoli azioni personali. La Solari e Tecnologie Ambientali Grosseto ha avuto la forza di non mollare mai durante tutto l’incontro, avendo ragione di uno Scarperia che ha lottato caparbiamente ma non è riuscito più a capovolgere le sorti di un incontro veramente bello, corretto e aperto a qualsiasi risultato.

Il mister Malatino anche in questo incontro ha potuto contare su un collettivo solido, determinato e pienamente affidabile, particolarmente votato alle collaborazioni giuste, al sacrificio per i compagni in ogni fase di gioco, sia difensiva che all’attacco. Il gruppo, nonostante i cali di tensione, che sono fisiologici durante un incontro, rimane sempre concentrato positivamente sull’obiettivo finale che vale, anche in questa partita, 3 punti preziosissimi che consentono ai maremmani di agganciare il terzo posto in classifica, occupato attualmente anche da Scarperia e La Torre.

Nel complesso buona la prova di tutta la squadra che si conferma di livello superiore, pronta al salto di categoria. Ora mancano solo due fondamentali partite che non possono essere lasciate al caso e dove conta un unico risultato possibile, la vittoria.

Il supporto del pubblico, che tanto ama e segue i suoi beniamini e perciò non farà mancare il suo caloroso e appassionante tifo, potrà costituire l’ottavo uomo i più che servirà alla squadra, soprattutto nell’ultima trasferta a Tavarnelle.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.