Tre giornate a Consonni del Roselle, Masini dell’Alberese e Hmaity del Nuovo Casotto

GROSSETO – In Eccellenza il giudice sportivo infligge tre giornate a Consonni del Roselle per condotta violenta su un avversario. In Promozione una giornata a Gentili del Fonteblanda e, per recidiva in ammonizione, ad Amorevoli del San Donato.

In Prima categoria tre turni lontano dai campi da gioco per Masini dell’Alberese, due per Badini del Castel del Piano ed uno per Vento dell’Alberese, Alfieri del Castell’Azzara e Cencini del Castel del Piano.

In Seconda, a carico di allenatori due turni a Rosselli del Punta Ala; a carico di giocatori, uno a Quattrini dell’Aldobrandesca, Bufalini della Maglianese e, per recidiva, a Tommaso Belardi e Marcucci del Roccastrada, Vichi del Saurorispescia, Salvatore dell’Alta Maremma, Voddo del Follonica, Federico Belardi del Sant’Andrea e Dominici del Sorano.

Nei Giovanissimi regionali, ammenda di 70 euro per il Roselle, per contegno offensivo verso il direttore di gara; due giornate di stop forzato per Pratesi sempre del Roselle ed una per Marino della Giovanile Amiata.

In Terza, una giornata a Medaglini del Campagnatico, Brotini della Nuova Grosseto Barbanella, Berardicurti della Polisportiva Scansano e, per recidiva in ammonizione, a Sciarra del Braccagni, Grascelli della Nuova Grosseto e Pascolini dello Sticciano.
In Coppa provinciale, per il Montiano inibizione a svolgere ogni attività fino al 14 maggio per il dirigente Perrone e fino al 29 aprile per l’allenatore Cipriani mentre il giocatore Sefa, obbligato ad un turno di riposo forzato, salterà il match con la Volterrana.

Negli Juniores provinciali, stessa sorte per Bambagioni e Alberizzi del Paganico e Pallari del Castel del Piano. Negli Allievi, respinto il ricorso della Giovanile Amiata circa la squalifica inflitta al dirigente Pantaloni. A carico di giocatori, un turno senza pallone per Fazzi della Giovanile Amiata, Destri del Follonica, Pacchiarotti dell’Orbetello e Orsini del Manciano.

Nei Giovanissimi, respinto il ricorso della Castiglionese in seguito alla partita contro l’Aurora Pitigliano circa la presunta irregolarità di un avversario; a carico di giocatori, una giornata di stop forzato per Baldelli e Qama dell’Aurora Pitigliano e Criscuolo della Castiglionese. Nei Giovanissimi B, stessa sanzione per Prianti della Virtus Maremma.

Nella Terza categoria livornese tre turni a Hmaity del Nuovo Casotto e uno a Innocentini, Piazzi e Ancillotti del Real Monterotondo.

Commenti