Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto va ko, ma under 16 e under 18 continuano a correre

Più informazioni su

GROSSETO –  Mentre la prima squadra della Pallamano Grosseto registra una battuta di arresto, pur non demeritando, procedono a spron battuto i campionati regionali giovanili che vedono due selezioni biancorosse in piena attività.

A due mesi dalla chiusura dei campionati, il bilancio è positivo e le due formazioni sono in crescita, nonostante i numerosi infortuni e gli abbandoni che hanno funestato la stagione.  Nell’ultimo weekend sia l’under 18 che l’under 16 hanno continuato la striscia positiva.

Fermata ma non battuta l’under 18 che, dopo una striscia di tre vittorie, con risultati importanti all’attivo, si è attestata sul pareggio, 23-23, nello scontro diretto contro i pari età del Medicea. Ennesima vittoria invece per l’under 16 che, largamente rimaneggiata, ha affrontato in casa la formazione di Firenze la Torre in una partita molto bella e giocata a viso aperto.

La squadra di mister Fanelli, pur non esprimendosi ancora sui livelli che ci si aspetta, ha avuto ragione, punteggio finale 37-30, di un La Torre molto forte, caparbio e intraprendente, che ha lasciato sempre aperta la partita a ogni risultato. La chiave di volta è stata la continuità di gioco espressa dai maremmani, condita da soluzioni tattiche di livello superiore, e la particolare vena realizzativa di alcuni elementi, tra tutti Grechi e Bartoletti, coadiuvati dai compagni Ceci, Bacci, Biagi, Kellner e Baccetti, senza contare l’apporto del portiere Morelli, in vena di grazia domenica, che ha murato letteralmente la porta.

Ora si guarda al prossimo incontro, contro l’Arezzo under 16, la prima della classe, contro la quale i ragazzi sono determinati a fare bella figura e a dimostrare che il posto che occupano in classifica non rispecchia le reali potenzialità del collettivo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.