Tirreno-Adriatico, la Maremma si prepara al grande evento a due ruote

SCANSANO – Scansano si prepara a ospitare la terza tappa della Tirreno-Adriatico che attraverserà tutto il territorio comunale venerdì 10 marzo, da Monterotondo Marittimo a Montalto di Castro.

ciclismo Tirreno Adriatico 2017

“Il passaggio della corsa – spiega Pasquale Quitadamo, delegato del sindaco – pur causando qualche disagio alla circolazione stradale, costituirà un’opportunità per vedere dal vivo una grande manifestazione sportiva e sarà un’occasione di visibilità per il nostro territorio, considerando che tutta la corsa sarà trasmessa in diretta dal canale Rai Sport”.

Il percorso interesserà per circa 40 chilometri il territorio del Comune di Scansano, sulla strada provinciale 159 “Scansanese” dal confine col Comune di Grosseto (ponte sul torrente Maiano) al confine del Comune di Manciano (ponte sul fiume Albegna). La corsa vedrà un momento importante con il Gran Premio di Montagna posto a Scansano, all’altezza del campo sportivo comunale che sarà anche la base degli elicotteri al servizio delle riprese Rai.

Il passaggio della corsa è previsto nel Comune di Scansano sulla sp 159 dalle ore 13 alle ore 14,30, circa.

“Questo avviso è preliminare – fa sapere Quitadamo – nei giorni immediatamente precedenti la gara ciclistica verrà emesso un nuovo avviso con le indicazioni precise sulla chiusura delle strade e sugli altri provvedimenti che saranno presi per permettere il passaggio in sicurezza, limitando per quanto possibile i disagi per la cittadinanza”.

I provvedimenti riguarderanno l’interruzione de transito a tutti i veicoli circa un’ora prima del passaggio della gara; divieto di immettersi e transitare sulla sp 159 da tutte le strade pubbliche e private e da tutti gli accessi privati; uscita anticipata dalla Scuole di Scansano, in modo da permettere al trasporto scolastico di effettuare le corse prima della chiusura delle strade; anticipazione del Mercato settimanale alle Cascine da venerdì 10 a giovedì 9 marzo”.

“Nell’avviso che sarà emesso la prossima settimana – conclude Quitadamo – verranno precisati i provvedimenti, per quanto possibile gli orari e verranno indicati i riferimenti telefonici cui rivolgersi per eventuali situazione critiche o per esigenze urgenti di percorrenza della sp 159 durante le ore della manifestazione sportiva”.

 

Commenti