Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autostrada, Sinistra italiana «I sindaci abbandonati dai propri partiti»

ORBETELLO – «I sindaci abbandonati dai loro partiti. Della grande manifestazione di sabato contro la Tirrenica ed a sostegno della messa in sicurezza dell’Aurelia certamente i cittadini partecipanti ricorderanno il gran lavoro organizzativo di Italia Nostra, Legambiente, WWF, dall’associazione Colli e Laguna di Orbetello e di tutti i comitati che hanno messo in piedi questa iniziativa; così come ricorderanno le quattro fasce tricolori dei sindaci di Grosseto, Magliano, Orbetello e Capalbio, tutti presenti e schierati con una posizione di netta contrarietà all’Autostrada». A parlare della manifestazione contro l’autostrada è Marco Sabatini di Sinistra italiana Grosseto.

«I cittadini non ricorderanno invece le forze politiche che sostengono questi sindaci semplicemente perché non c’erano – prosegue Sabatini -. Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega Nord e ovviamente il PD, non hanno aderito alla manifestazione e non si sono neanche fatti vedere lasciando soli i loro sindaci di riferimento. Non ci aspettavamo certo da loro l’impegno e la partecipazione che in questi anni come Sinistra abbiamo messo in campo: Parlamentari e consiglieri regionali sempre presenti e che ad ogni livello istituzionale, da Bruxelles in giù, hanno presentato ordini del giorno, interrogazioni, emendamenti e pochi giorni fa anche un esposto alla Corte dei Conti e all’anticorruzione proprio per sostenere la contrarietà alla Tirrenica e la messa in sicurezza dell’Aurelia, ma almeno la presenza, a sostegno dei propri sindaci, di qualche dirigente provinciale che tra l’altro fa parte anche delle giunte di questi Comuni sembrava doverosa. Invece i partiti di centrodestra su una battaglia epocale per la Maremma stanno a casa abbandonando i loro amministratori. Un vero peccato».

«A differenza loro a tutti i primi cittadini contro la Tirrenica vogliamo ribadire, come fatto durante la manifestazione anche dal nostro senatore Massimo Cervellini, il totale impegno di Sinistra Italiana a collaborare sul tema della Tirrenica. Mettiamo a disposizione dei Comuni della Maremma, sempre che le amministrazioni siano coerenti con quanto pronunciato pochi giorni fa, la nostra presenza nelle istituzioni regionali, nazionali ed europee per sollecitare atti, incontri e proposte che seguano gli obiettivi della manifestazione di sabato. Non ci interessa il colore politico – conclude Sabatini -, prima vengono gli interessi del nostro territorio e dei nostri cittadini».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.