Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Booking.com e Tripadvisor in Maremma per incontrare gli operatori turistici

Più informazioni su

MAGLIANO IN TOSCANA – Gli operatori turistici della Maremma Toscana potranno apprendere dai protagonisti dell’industria turistica come Booking.com e Tripadvisor, consigli e segreti per migliorare la propria performance online.

L’appuntamento è per il 3 marzo a Borgo Magliano Resort. Vediamo nel dettaglio, perché le due multinazionali sono così importanti nel panorama delle prenotazioni viaggi.

Booking.com, che dal 2005 è controllata dalla società statunitense Priceline Group, offre agli utenti del suo sito web una vasta scelta tra camere e appartamenti disponibili in contemporanea pari a 1 milione e 200 mila unità; ogni giorno su Booking.com vengono prenotate 1 milione e 200 mila room nights.

La facilità di utilizzo durante la prenotazione, l’ampia scelta al suo interno e la possibilità di prenotare senza pagare in anticipo sono i fattori determinati che hanno rivoluzionato le modalità di prenotazione negli ultimi anni, facendo di Booking.com il leader mondiale tra le Online Travel Agency.

Dopo l’acquisizione di alcune Online Travel Agency concorrenti come Agoda.com e di alcuni comparatori come Kayak.com e Momondo.com, ha iniziato ad avvicinarsi al mondo della ristorazione con l’ingresso sul mercato di OpenTable, piattaforma dedicata alla prenotazione online dei tavoli del ristorante.

A Join Maremma Online Chiara Albergoni, Hotel Account Manager di Booking.com, affronterà il tema della destinazione, focalizzando il suo intervento sulle opportunità per il territorio e le sfide da intraprendere.

Tripadvisor, che nel 2011 si scorporò da Expedia l’altro gigante dell’industria alberghiera, è il sito di recensioni più famoso al mondo con ben 450 milioni di recensioni al suo interno e 6 milioni e 700 mila opinioni su hotel, appartamenti, ristoranti e attrazioni.
Con circa 400 milioni di visitatori unici al mese è considerato la più grande comunità online legata ai viaggi.

Negli ultimi anni ha iniziato a vendere camere direttamente sulla propria piattaforma consolidando il suo peso tra i colossi delle prenotazioni e iniziando un’imponente opera di acquisizioni in differenti mercati tra cui la ristorazione, con il controllo di La Fourchette, e le attività sul territorio come escursioni o gite in bicicletta tramite Viator.

Nel primo pomeriggio di Join Maremma Online Valentina Quattro, Associate Director, Communications di Tripadvisor Italia, mostrerà ai partecipanti l’identikit del turista che sceglie la Maremma Toscana come luogo delle sue vacanze.

L’ampio programma di Join Maremma Online non finisce qui, sarà infatti presente la start-up italiana Travel Appeal che per il terzo anno consecutivo ha analizzato in rete la percezione della Maremma Toscana, studiando le opinioni degli utenti tra social media, siti di recensioni e di prenotazione.

Tornerà in Maremma Francesco Tapinassi, ora alla direzione generale del MIBACT, che illustrerà alcuni passi del nuovo piano strategico del turismo Italia e Giancarlo Carniani, storico ideatore di BTO: Buy Tourism Online, l’evento fiorentino dedicato a turismo e innovazione, che confiderà le sue impressioni a proposito di Airbnb, la piattaforma dedicata agli affitti turistici molto apprezzata da viaggiatori e turisti.

Qui gli ultimi biglietti disponibili sul sito www.joinmaremmaomnline.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.