Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A casa come al ristorante: ecco gli home restaurant. Vi presentiamo quello di Nicola

Più informazioni su

GROSSETO – Andare a cena fuori, ma senza rinunciare alla comodità e al calore di una cena in famiglia, risparmiando. Sempre più in Maremma sta prendendo piede la pratica degli Home restaurant, appassionati di cucina che decidono di trasformare casa propria in un piccolo ristorante. Pochi coperti, cura per i particolari, un ambiente caldo e familiare, cibo scelto con cura e prezzi contenuti. In genere è un modo per arrotondare, spesso il cuoco, nella vita, fa tutt’altro lavoro, ma anche una maniera per far emergere una passione.

Da qualche tempo si può fare anche in Italia, e la cosa può essere fatta senza grosse spese e senza partita iva: l’attività è infatti vista come occasionale sino ad un massimo non superiore ai 5 mila euro annui. Spesso chi sceglie questa soluzione lo fa anche per offrire una cucina di nicchia, magari vegana, o biologica, alla ricerca di un pubblico attento e informato.

Non mancano poi offerte di solo pesce, o carne. O anche chi, semplicemente, offre cucina casalinga (e non solo casereccia) dalla tradizione alle scelte fusion.

Tra le nuove offerte a Grosseto il Maremman’s Food Home Restaurant, dello chef Nicola Falco, che tiene anche una rubrica di cucina sul nostro giornale. L’Home restaurant di Falco ha iniziato da poco la propria attività e offre ogni fine settimana un menù differente «sempre con passione, un’esperienza gastronomica da provare». Il ristorante è sbarcato anche su Tripadvisor, ed è aperto il venerdì, il sabato e la domenica. Per info e prenotazioni 335-1728971 oppure pagina Facebook.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.