Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

In arrivo 192 mila euro che il comune investirà per l’urbanizzazione dell’ex Agraria

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Una bella notizia per la città: il Comune ha riscosso 192.000 Euro dall’assicurazione di Massa Marittima Sviluppo e con queste risorse potrà completare le opere di urbanizzazione nell’area dell’Agraria. Lo spiegano il sindaco Marcello Giuntini e l’assessore ai Lavori Pubblici Maurizio Giovannetti. Dopo l’escussione della prima parte della polizza, con cui si stanno realizzando i primi interventi di sistemazione della zona, la ditta che avrebbe dovuto occuparsi delle opere in questione, ha fatto scadere anche l’ultimo termine di legge utile; il Comune ha avviato così l’escussione della seconda parte della fideiussione.

“Ciò a dimostrazione – osserva Giovannetti – che quanto dichiarato in modo reiterato e strumentale dalla lista civica Massa Comune, ovvero che la fideiussione non era valida ed equivaleva a carta straccia, corrispondeva al falso. Ad ogni modo siamo soprattutto contenti- prosegue l’assessore -per le famiglie che già abitano lì e per quelle che saranno interessate all’acquisto degli altri appartamenti. Più nel dettaglio gli interventi in programma, comprendono tutte le opere previste nel progetto iniziale: la realizzazione di un passaggio di collegamento tra via Manganella e via dei Chiassarelli con marciapiedi che costeggino quest’ultima, la predisposizione di un parcheggio pubblico e di un’adeguata illuminazione. Purtroppo rimarranno per il momento in piedi i vecchi edifici della ex Agraria che si affacciano sull’angolo di piazza XXIV Maggio e viale Martiri della Niccioleta, ad oggi ancora di proprietà privata”.

“Ci fa particolarmente piacere arrivare finalmente alla conclusione di questa vicenda – dice il sindaco Giuntini – prima di tutto per i cittadini che hanno scelto di investire nell’area, i loro risparmi per l’acquisto di una casa, in secondo luogo perché la riqualificazione della zona potrà restituire decoro, piacevolezza e auspichiamo movimento, alla parte alta della città. L’Amministrazione Comunale sta cercando di affrontare e risolvere nel migliore dei modi possibili situazioni di degrado: l’ex Agraria è una di queste e noi siamo impegnati in tal senso. Crediamo che questo sforzo possa portare buoni risultati anche all’esterno: nella stessa area dell’Agraria c’è infatti già interesse da parte di operatori economici, anche per recuperare a fini commerciali la palazzina degli uffici e i gli ex magazzini”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.