Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Codacons chiede il licenziamento dei due dipendenti Lidl e che si indaghi sui gruppi Facebook

Più informazioni su

GROSSETO – Il Codacons chiede il licenziamento immediato dei dipendenti del Lidl di Follonica «responsabili del sequestro di persona a danno di due nomadi chiusi in una gabbia».

«Il punto vendita deve adottare subito provvedimenti nei confronti dei propri dipendenti responsabili di un episodio sconcertante, per di più aggravato dalla pubblicazione di un video attestante la bravata – spiega il presidente del Codacons Carlo Rienzi –. Abbiamo deciso inoltre di rivolgerci alla Procura di Grosseto, che indaga sul caso, chiedendo in qualità di Comitato per la difesa delle pari opportunità e contro il razzismo di estendere le indagini ai membri di alcuni gruppi presenti su Facebook, che in queste ore hanno pubblicato il video e postato commenti di stampo razzista estremamente gravi e pericolosi verso i nomadi».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.