Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bilanci Eurovinil in attivo: aumenta il numero dei dipendenti rientrati al lavoro

Più informazioni su

GROSSETO – Passano da 20 a 30 i lavoratori impiegati all’Eurovinil. A confermare la buona notizia sono Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec che sottolineano di aver firmato un protocollo d’intesa che porta i contratti dalle iniziali 24 settimane a 39 per il 2017 e nel 2018 tutti i contratti torneranno ad essere full time.

«Ad oggi, vista anche la stagionalità di questa azienda, abbiamo firmato un protocollo che da la possibilità di reintegrare (anche se con contratti a tempo determinato) una 70ina di vecchi dipendenti». Precisano con soddisfazione i sindacati che hanno incontrato la direzione aziendale Eurovinil «l’azienda considerata da tutti (forse anche da noi) ormai finita, sta risalendo una china difficile ma concreta».

I sindacati ricordano poi l’inizio della crisi (nella foto i giorni della protesta) «Dovemmo prendere atto delle scelte piovute dall’alto e, cercando di salvare il salvabile, facemmo accordi che davano lavoro stabile a poco più di una ventina di lavoratori e pochi e brevi contratti part time. Ad oggi il mercato della nautica e revisione tende si è espanso dando lavoro non più agli iniziali 20 lavoratori bensì a 30».

A breve partirà anche un progetto di formazione per tutti i dipendenti. «L’Eurovinil è un’azienda che ha riportato i propri bilanci, anche se di poco, in attivo – affermano i sindacati -, una realtà che è viva grazie all’apporto di tutti: dipendenti, e una dirigenza cauta ma che pare accorta e brillante». I sindacati concludono ringraziando i dipendenti che «hanno dato l’anima perché questo avvenisse».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.