Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica più luci che ombre: tutti i risultati del settore giovanile biancazzurro

Più informazioni su

FOLLONICA – Si è chiuso con tre vittorie e una sconfitta il fine settimana di basket del settore giovanile del Follonica.

L’under 18 regionale di Bertini e Vichi ha inaugurato la seconda fase valida per la qualificazione alla final six di Coppa Toscana con una vittoria per 43-29 sul Donoratico domenica 19 alle ore 15 al Palagolfo. La convinzione di poter vincere agevolmente ha condotto il gruppo azzurro ad una poco convincente vittoria frutto soltanto della evidente inferiorità tecnica del Donoratico fino al 43-29 finale.

Prossimo e più complicato impegno, anche se alla portata dei follonichesi se la concentrazione sarà all’altezza della situazione e le percentuali di tiro torneranno nella norma, sabato 25 febbraio alle ore 17,30 a Porcari.

Altri risultati: Cus Pisa B-Junior Lucca 47-65, Chiesina-Argentario 38-49; riposava Porcari.

Prossimo turno 25 e 26 febbraio: Porcari-Follonica, Cus Pisa B-Donoratico, Argentario-Junior Lucca riposa Chiesina Uzzanese

Classifica: Follonica- Junior Lucca-Argentario 2, Chiesina-Cus Pisa B-Porcari-Donoratico 0.

Scendendo di categoria, gli under 15 regionali di Cosimi e Chiti, seppur già sicuri del terzo posto e qualificati per la fase valida per l’assegnazione del titolo di campione Toscano di categoria, nella partita dell’ultima di ritorno della regular season hanno voluto fermamente mettere un perentorio sigillo sulla prima fase battendo 52-50 dopo una partita entusiasmante al Palagolfo contro la capolista Gea Grosseto che all’andata inflisse al gruppo azzurro una severa lezione per 77-44. Da considerare inoltre che il Follonica si presentava con soli 9 elementi causa varie indisponibilità alle quali dopo soli 4’ si aggiungeva l’infortunio a Contrino che riduceva ulteriormente le rotazioni.

Follonica : Contrino, Petri 7, Babboni, Villani 4, Ranieri 10, Bianchi 10, Marchi 7, Bagnoli 9, Mazzella 5 coach Cosimi

Grosseto : Battaglini 5, Muntean 4, Guarente , Tamberi 7, Mazzei Lorenzoni 15, Scarpino 15, Baglioni , Grilli , Ricciardi 2 coach Pepi

 

La prossima settimana gli under 15 riposano in attesa di conoscere il calendario della seconda fase dove Follonica incontrerà nuovamente Grosseto e Rosignano oltre alle 3 squadre provenienti dal girone nord (Calcinaia, Pielle Livorno e Volterra) tutte ben quotate con l’obiettivo di proseguire nella crescita tecnico-tattica.

Altri risultati Pall.Grosseto-Elba 71-45, Argentario-Valdicornia 51-37, Arcidosso-Rosignano 47-50

Classifica finale prima fase Rosignano 24, Gea Grosseto 22, Follonica 18, Pall.Grosseto 14, Valdicornia 12, Arcidosso e Argentario 10, Elba 2

Rosignano, Gea e Follonica alla fase per il Titolo Toscano; le altre alla fase per la Coppa Toscana

L’under 14 regionale di Triglia e Chiodo affrontava nella quinta di ritorno al Palagolfo nell’inconsueto orario delle 9 per motivi di spazio e di orari il Valdicornia per mantenere proprio gli ospiti a debita distanza in classifica rinsaldando con una vittoria il quarto posto. La vittoria è arrivata con il punteggio di 68-48 dopo un avvio bruttino per entrambe le squadre causa i bioritmi sballati. A partire dal secondo quarto gli azzurri hanno preso in mano la gara e senza forzature e giocando una gara diligente in entrambe le fasi di gioco hanno costantemente allargato il divario sino a toccare il + 20 nei minuti finali e poi mantenuto sino alla sirena.

Follonica: Pin, Mazzella, Barbato, Lippi, Volpi , Caloro, Battaglini, Cornacchini, Bernardi, Saracino, Baldi, Villani

Prossimo turno domenica 5 marzo alle ore 10 ad Orbetello in una partita che andrà affrontata con la giusta convinzione ma con la consapevolezza di poter tornare a Follonica con i 2 punti.

Altri risultati: Donoratico-Orbetello 72-51, Cecina-Pomarance 119-15, Arcidosso-Grosseto 51-71 riposava Pomarance

Prossimo turno: Orbetello-Follonica, Grosseto-Cecina, San Vincenzo-Donoratico, Arcidosso-Valdicornia

Classifica Donoratico 24, Cecina 22, Grosseto 20, Follonica 16, Arcidosso e Valdicornia 10, San Vincenzo 6, Orbetello 4 e Pomarance 0

La sola sconfitta del settore giovanile è arrivata nell’anticipo di Venturina per mano della formazione di Valdicornia valida per la sesta di ritorno della prima fase.

La partita è vissuta su piccoli vantaggi per entrambe le formazioni che hanno dato vita ad una bellissima gara difficilmente riscontrabile nell’under 13, alla fine per alcuni errori nelle scelte di tiro e di qualche sbavatura difensiva, i padroni di casa sono riusciti ad accumulare un piccolo vantaggio che poi sono riusciti a mantenere nonostante gli sforzi del gruppo azzurro.

Follonica: Latini, Paolucci, Nuti, Chiti, Caloro, Saracino, Baldi, Villani, Bernardi, Martini, Battaglini.

Prossimo impegno sabato 4 marzo ore 17.30 al Palagolfo di Follonica per la settima di ritorno della prima fase Follonica-Donoratico, partita che probabilmente deciderà chi accompagnerà Cecina A, Valdicornia e Cecina B nella seconda fase valida per l’assegnazione del titolo regionale di categoria.

Altri risultati: Rosignano-Donoratico 42-75, Cecina B-Labronica 78-34, Piombino-Cecina A 52-53 riposava San Vincenzo

Prossimo turno 4 e 5 marzo: Follonica-Donoratico, Cecina A-Rosignano, San Vincenzo-Cecina B, Labronica-Piombino riposa Valdicornia

Classifica: Valdicornia e Cecina A 24, Follonica-Cecina B-Donoratico 18, Rosignano 8, San Vincenzo 6, Piombino 4, Labronica 0.

Il weekend del minibasket azzurro si è chiuso senza vittorie ma con dei buoni progressi e qualche recriminazione.

I piccoli Scoiattoli di Gianni Bertolotti hanno partecipato al concentramento provinciale di Grosseto assieme ai bambini e alle bambine degli altri centri mb di Arcidosso, Orbetello, Porto Santo Stefano, Gavorrano e Grosseto (BiancoRossa, Gea e Aurora). Per tre ore al palazzetto dello sport di via Austria si sono succedute tantissime partite di tre contro tre che hanno entusiasmato tutti i piccoli cestisti e le piccole cestiste nonché tutti i familiari presenti.

Il gruppo Esordienti di Claudio Pistolesi e Daniele Pierangioli affrontava per la prima di ritorno l’Argentario che all’andata sconfisse nettamente per 68-6.

Questa volta la sconfitta è stata meno pesante, ma comunque netta, per 57-14.

Follonica: Avanzini, Venturi, Cacialli 2,Bertaccini M. 2, Bertaccini E. 2, Bianchi, Signorini, Albano 4, Pino, Mottola, Capitani, Malia 4 Istruttore Claudio Pistolesi, Aiuto Istruttore Daniele Pierangioli

La stagione continua nel segno del progressivo miglioramento individuale e di squadra. Adesso settimana di pausa per poi ripartire il 4 marzo a Grosseto alle ore 17 in via Austria per affrontare la BiancoRossa Blu. Domenica 19 alle ore 16 sono scesi in campo per la prima di ritorno gli Aquilotti di Claudio Pistolesi e Daniele Pierangioli per affrontare l’Orbetello.

La partita non è stata delle migliori per il gruppo azzurro per una serie di motivi tecnici e regolamentari; per quanto riguarda gli aspetti legati al gioco il motivo principale della giornata non brillante è stato determinato dal forte agonismo mostrato dai bambini ospiti ai quali il gruppo azzurro non ha saputo adeguarsi- nonostante i molti falli fischiati- sullo stesso piano né riuscendo ad imporre la propria migliore tecnica.

Prossimo impegno a Grosseto sabato 4 marzo alle ore 15,30 in via Meda per incontrare le bambine dell’Aurora.

Follonica: Avanzini 2, Bernardi 1, Mezzani 2, Signorini 4, Albano 14, Bottai, Cenerini, Venturi, Mendozza , Battaglini 3, Stagi. Istruttore Pistolesi, Aiuto Pierangioli.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.