Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terzieri e San Bernardino: accordo a Massa. Insieme faranno il Balestruzzo

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Firmato in questi giorni il protocollo d’intesa tra la Società dei Terzieri Massetani e il Comitato Festeggiamenti San Bernardino. Presenti rispettivamente il rettore Ivo Martellini e il Presidente Monia Polichetti, insieme ai priori dei terzieri Luciano Bartolozzi per Borgo, Riccardo Bernardini di Cittanova, Dino Montemaggi per Cittavecchia e all’assessore alla Cultura Marco Paperini, delegato dal sindaco, in rappresentanza del Comune. Dopo una fase di concertazione e dialogo, le due realtà, fino ad oggi indipendenti hanno deciso e stipulato formalmente che la manifestazione del “Balestruzzo” sarà d’ora in poi organizzata congiuntamente dal Comitato Festeggiamenti e dalla Società dei Terzieri e si terrà nelle date che cadono nel secondo venerdì del mese di giugno, in onore di San Bernardino, e nell’ultimo venerdì del mese di agosto, con dedica al libero Comune Massano. Stesso criterio sarà utilizzato la realizzazione di eventuali edizioni straordinarie.

Per quanto riguarda altre manifestazioni connesse e uscite, i due gruppi si impegnano con protocollo a darne comunicazione preventiva reciproca: i giovani balestrieri e i figuranti sfileranno così, sempre con i vessilli e gli stemmi sia della Società dei Terzieri Massetani sia del Comitato San Bernardino.

La Società dei Terzieri Massetani si impegna inoltre a partecipare alle spese organizzative delle manifestazioni e a quelle assicurative dei giovani balestrieri, nonché a fornire assistenza nella fase di predisposizione delle attrezzature e dei dettagli tecnici in occasione dei Balestruzzo. Martellini e Polichetti ringraziano il sindaco per aver fatto da intermediario nella fase di confronto tra le due realtà e si augurano a vicenda buon lavoro contando su un’armoniosa collaborazione, nell’ottica di portare avanti nel miglior modo  quello che Renato Piccioli costruì oltre trenta anni fa.

“Sono contento che questa vicenda, da tempo aperta si sia chiusa bene, nel modo che tutti auspicavamo.- commenta il sindaco Marcello Giuntini- Per questo voglio complimentarmi con il Comitato e con la Società dei Terzieri, che hanno saputo trovare un punto di incontro costruttivo; il compito che mi era stato assegnato dal Magistrato, ovvero quello di mediare e trovare una sintesi della questione, è stato agevolato proprio da questa buona base costruita insieme dalle due realtà. E’ bastato smussare qualche angolo e formalizzare il protocollo d’intesa, che, ne sono certo, porterà ottimi risultati”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.