Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fiab ha inaugurato la nuova casa: ecco il punto di incontro per chi ama pedalare

Più informazioni su

GROSSETO – Inaugurato, con l’evento “Bike Amore – Innamorati della Bicicletta”, il nuovo punto d’incontro dell’associazione Fiab Grossetociclabile.

Per la prima volta dal 2009, anno di inizio delle attività, Fiab Grossetociclabile dispone di un luogo per incontrare soci e simpatizzanti. Dopo il successo del cicloraduno nazionale Fiab dello scorso giugno, le numerose attività di promozione del cicloturismo e della mobilità ciclistica in ambito urbano portate a termine nello scorso anno, ed il conseguente, costante aumento di adesioni registrato dalla nostra associazione, un luogo fisico e stabile dove potersi ritrovare era diventato una priorità, che ha trovato risposta in tempi veramente brevi, dopo l’incontro con il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna dello scorso 18 novembre.

L’evento inaugurale per gli Amici della Bicicletta di Grosseto, organizzato non a caso il giorno dopo San Valentino, è stata una bella festa e un’occasione per condividere con gioia e simpatia un momento importante di vita associativa, a cui ha partecipato il consigliere comunale Stefano Pannini, insieme a numerosi soci e graditi ospiti di altre associazioni di volontariato e sportive, Legambiente, Emergency, Uisp, Ani e Agenda Rossa-Agostino Catalano, con cui Fiab Grossetociclabile collabora per il conseguimento degli obiettivi statutari.

Il nuovo punto d’incontro dell’associazione presieduta da Angelo Fedi, a disposizione da oggi di soci e simpatizzanti, si trova nei locali comunali della ex circoscrizione Barbanella in via Gozzi 24 e sarà aperto nei giorni di martedì, dalle ore 20 alle ore 23,00 e mercoledì, dalle ore 17,30 alle ore 19,30.

Il prossimo evento in bicicletta dell’associazione Fiab Grossetociclabile, sarà domenica 5 marzo per la decima edizione della giornata nazionale delle Ferrovie Dimenticate. Organizzato in stretta collaborazione con il Comitato Provinciale Uisp, il percorso seguirà le tracce della vecchia ferrovia mineraria Carbonifera-Montebamboli con partenza, come di consueto, dalla stazione Fs di Follonica.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.